La Regione Abruzzo mette sul piatto 10 milioni di euro per la promozione turistica

24 novembre 2016

La Regione Abruzzo ha pubblicato un bando relativo a una procedura pubblica suddivisa in lotti funzionali all’affidamento dei servizi di promozione e comunicazione per la realizzazione di una campagna di advertising finalizzata a promo-commercializzare il ‘brand Abruzzo’ nei mercati di riferimento. Il valore totale del bando è superiore a 10 milioni di euro.

Il lotto 1 si riferisce  a  collegamenti con consolidati mercati internazionali di medio raggio al fine di massimizzare l’accesso ai grandi volumi di potenziali viaggiatori, si richiedono come mercati obbligatori: Londra, Bruxelles, Dusseldorf, Francoforte, ed almeno uno tra i seguenti mercati facoltativi: Parigi, Barcellona, Copenhaghen, Berlino Madrid, Dublino, Manchester, Praga, Varsavia, Cracovia; ovvero altre destinazioni proposte dal concorrente (4 milioni).

Il lotto 2 ha nell’oggetto i seguenti mercati:  Parigi, Amsterdam, Monaco, Berlino, Ginevra ed almeno uno tra i seguenti mercati facoltativi: Amburgo, Basilea, Stoccolma, Oslo, Budapest, Vienna, Mosca (2,4 milioni).

Il lotto 3 si riferisce a collegamenti con consolidati mercati nazionali al fine di massimizzare l’interscambio commerciale e turistico in ambito Italia, si richiede mercato obbligatorio Milano (Linate, Malpensa, Bergamo) e mercati facoltativi, Venezia, Trieste, Alghero, Trapani, Lamezia oppure eventuali altre destinazioni nazionali proposte dal concorrente (2 milioni).

Anche il lotto 4 si riferisce a mercati nazionali, in particolare a: Roma, Genova, Cagliari, Catania, Palermo, Verona ed eventuali altre nuove destinazioni proposte dal concorrente (1,6 milioni).

È previsto che sia possibile per un concorrente partecipare ad uno o a più lotti specifici. La durata degli incarichi è pari a 60 mesi.  Il termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione è fissato alle ore 13 del 23 dicembre.

La documentazione di gara è scaricabile da gare.regione.abruzzo.it.