Carlo Noseda (IAB): “Pronto a rimettermi in gioco per la presidenza”

22 novembre 2016

Carlo Noseda

di Valeria Zonca


A una settimana dalla 14esima edizione di IAB Forum che si terrà a MiCo Milano il 29 e 30 novembre, il presidente dell’Interactive Advertising Bureau Carlo Noseda ieri a margine della presentazione della campagna E.ON (vedi notizia) ha commentato: “Il titolo ‘Limitless possibilities’ significa che bisogna smettere di piangersi addosso e adattarsi al cambiamento. Viviamo in un momento di infinite possibilità e, come associazione, vogliamo stimolare ciascuno a mettersi in discussione, ad andare oltre e dare una nuova forma alla realtà in cui opera, a beneficio della propria competitività e di tutta la Industry”.

A marzo 2018 scadrà il mandato triennale della sua presidenza.

“Sono favorevole all’alternanza. In questi anni IAB è cresciuto e si è strutturato, tanto che potrebbe anche camminare da solo senza un consiglio direttivo – ha proseguito Noseda -. La macchina degli eventi (IAB Forum e IAB Seminar) produce ogni volta un vero confronto sui temi della cultura digitale di fronte a un pubblico sempre crescente. Se si candideranno figure che porteranno avanti questa strategia le sosterrò, al contrario se vedrò persone che non hanno davvero a cuore la difesa di questi traguardi, sono pronto a rimettermi in gioco”.

Il presidente ha poi anticipato la presentazione di una ricerca, a IAB Forum di fine mese, realizzata in collaborazione con Ernst & Young che ridefinisce il perimetro di quello che fanno le agenzie di comunicazione.