Le App responsabili del 90% del tempo di utilizzo dei dispositivi mobili in Italia

21 novembre 2016

Negli ultimi 20 anni, la proporzione di utenti internet al di fuori degli Stati Uniti misurata da comScore è cresciuta dal 34% all’89%, e l’area EMEA rappresenta oggi un terzo dell’audience complessiva. La crescita globale delle piattaforme mobile ha creato nuovi consumatori digitali e provocato un incremento del tempo dedicato alle attività online.

E l’Italia non è certo immune a tale tendenza. Il 70% dell’audience digitale complessiva utilizza dispositivi mobili per accedere a contenuti, sia in maniera esclusiva che in aggiunta a computer desktop.

numero_di_app_scaricate

 

All’interno di questo nuovo ecosistema, i rilevamenti di comScore MMX Multi-platform sottolineano l’importanza delle applicazioni, le quali sono responsabili del 90% del tempo di utilizzo complessivo di dispositivi mobili in Italia.

Gli italiani trascorrono più tempo su dispositivi mobili rispetto ai computer desktop: il mobile rappresenta circa il 64% del tempo complessivo di utilizzo di dispositivi digitali, mentre le applicazioni contano per circa il 90% dei minuti dedicati ai dispositivi mobili. A giugno, il 28% degli utenti di applicazioni per smartphone ha usato dispositivi mobili per confrontare i prezzi di prodotti, e circa un terzo ha dichiarato di compiere tale attività su base settimanale.

Il 37% degli utenti di applicazioni per smartphone accede a siti di social network quasi una volta al giorno, e circa un terzo degli stessi condivide quotidianamente foto o video.

Il 27% di coloro che hanno scaricato almeno un’applicazione in un dato mese utilizza anche app di notizie locali o internazionali. Gli utenti di applicazioni tendono oggi ad affidarsi ai dispositivi smart per soddisfare esigenze di consumo sempre crescenti. Ma, se le opportunità offerte da una tale tendenza sono sotto gli occhi di tutti, i brand devono anche acquisire una più chiara consapevolezza delle sfide associate a questa piattaforma potenzialmente lucrativa.