Rai2: picco di 5 milioni per Mika. Successo anche sui social

17 novembre 2016

Mika ©RICCARDO AMBROSIO

Ottimo esordio per lo show di Mika su Rai2: la prima puntata di Stasera Casa Mika, in onda martedì in prima serata, ha totalizzato una media di 3 milioni 312 mila spettatori con il 14,36 di share. Con questo risultato Rai2 è stato, inoltre, il canale italiano più visto tra le 22.50 e la fine del programma.

“Grazie Mika per averci regalato una grande festa. Uno spettacolo che ha saputo emozionare il pubblico di tutte le età, con un linguaggio fatto di sensibilità, passione e allegria. Il tuo amore per l’Italia ci ha permesso di scrivere una nuova pagina di televisione”, ha dichiarato Ilaria Dallatana, direttore di Rai2.

Con un pubblico trasversale in termini di età, zona geografica e livello d’istruzione, il programma ha raggiunto un picco di ascolto vicino ai 5 milioni di telespettatori e ottenuto un’altissima fedeltà di pubblico durante tutta la durata dello show. È stato il programma di intrattenimento più visto su Rai2 nel corso del 2016.

L’esordio ha segnato numeri importanti anche sui social. L’hashtag ufficiale #CasaMika è stato al primo posto nella classifica italiana dei trend topic di Twitter e in vetta (tra il primo e il terzo posto) nella classifica mondiale dei TT per l’intera durata della trasmissione. La puntata ha generato 179 mila interazioni totali (dato complessivo Twitter e Facebook) e coinvolto 80,9 mila utenti (dato complessivo Twitter e Facebook).

Su Facebook il 50% degli utenti interessati ha tra i 25 e i 44 anni. L’attesa del programma ha generato molta attenzione nell’universo social già a partire dal mese scorso. Prendendo in considerazione la classifica Nielsen Social dei programmi tv più discussi del mese di ottobre per numero di utenti coinvolti Stasera Casa Mika si è posizionato al terzo posto. Con questi risultati la prima puntata di Stasera Casa Mika è al primo posto della classifica Nielsen dei programmi più discussi sui social di ieri.

“Il successo di Mika è molto importante in quanto risponde a un chiaro bisogno di un’offerta diversa e innovativa. E questa è sicuramente la strada che la Rai sta seguendo e su cui vuole continuare a investire: intercettare sempre più le aspettative di un pubblico evoluto è il nostro obiettivo”, ha sottolineato il direttore generale della Rai, Antonio Campo Dall’Orto.

“Lo show di Mika – ha proseguito – rappresenta bene l’idea che abbiamo dell’intrattenimento del Servizio Pubblico”.