CentroMeteoItaliano.it: 8,7 milioni di browser unici e 37,5 milioni di pagine viste al mese

3 novembre 2016

Crescita costante ed esponenziale del magazine online dopo l’ingresso nel network di tg|adv

Su CentroMeteoItaliano.it splende il sole. L’innovativa realtà del panorama meteorologico nazionale nata nel 2010, ha consolidato il suo successo con l’ingresso nel circuito tg|adv nel 2013, arrivando oggi a contare 8,7 milioni browser unici e 37,5 milioni pagine viste al mese (Google Analytics, media gennaio-settembre 2016), con un incremento di oltre il 160% nell’ultimo anno, e confermando la fiducia riposta dalla concessionaria dall’inizio. Anche le social page contano quasi 1 milione di utenti e sono curate minuto per minuto con contenuti e aggiornamenti live.

Nel mese di agosto 2016, in particolare, il sito ha segnato un record in termini di visualizzazioni (quasi 40 milioni), utenti (13.5 milioni) e utenti unici (8.5 milioni), periodo nel quale CentroMeteoItaliano ha impiegato tutte le proprie risorse per un servizio tempestivo e costantemente aggiornato sul tragico evento del terremoto nel Centro Italia, così come in occasione delle ultime scosse registrate.

“Abbiamo lavorato tanto per raggiungere questi importanti risultati – afferma Paolo Coccimiglio, cto di CentroMeteoItaliano.it – grazie alla preziosa collaborazione di metereologi, sismologi, agronomi, ingegneri, accanto a una redazione dedicata attiva 24 ore su 24 e a una piattaforma web veloce e all’avanguardia. Ogni giorno, da sempre, il nostro obiettivo è quello di fornire un’informazione precisa, puntuale e autorevole”.

Un’autorevolezza riconosciuta da aziende come Autostrade per l’Italia, Enel, Anas, Autogrill che si sono affidate alla qualità e alla professionalità dei servizi del CentroMeteoItaliano; oltre a queste importanti realtà che operano nell’ambito della viabilità, anche testate giornalistiche nazionali e locali nonché emittenti radiofoniche trasmettono i suoi dati.

“Tg|adv – dichiara Annalisa Merola, Marketing Manager della concessionaria – ha riconosciuto subito in CentroMeteoItaliano.it un editore capace di unire un’alta qualità d’informazione a prestazioni digital estremamente performanti, ossia un profilo totalmente in linea con quello delle testate di Trilud Group. Su questa comunione d’intenti e di strumenti, nel corso di questi 3 anni il rapporto di fiducia e collaborazione si è consolidato sempre più e ogni nuova sfida si è dimostrata una preziosa opportunità di crescita, non solo in termini di audience ma anche di raccolta pubblicitaria”.