Low si aggiudica la gara di Folli Follie

2 novembre 2016

Il multibrand Folli Follie (follifollie.it), network di boutique attualmente presente sul territorio italiano in cinque città (Mantova, Brescia, Bologna, Riccione e Verona), apre al mercato internazionale affidandosi a Low come partner strategico/creativo per lo sviluppo delle attività di comunicazione 2016-2017.

A seguito di una gara, la unit ‘premium cut’ di The Big Now guidata da Massimiliano Chiesa sta lavorando al fianco del cliente alla definizione dell’intera piattaforma di comunicazione a supporto dell’internazionalizzazione del brand con l’obiettivo di raccontare l’heritage, la storia e i valori del marchio nato a Mantova nel 1970 e oggi protagonista di una nuova storia imprenditoriale.

Massimiliano Chiesa

Massimiliano Chiesa

Nella prima fase del progetto l’agenzia si è occupata della nuova brand identity di Follie Follie: dall’ideazione del naming TheDoubleF che accompagnerà l’azienda fuori dai confini nazionali, alla realizzazione del logo e della grafica di tutti i materiali di immagine coordinata a supporto.

TheDoubleF diventerà nei prossimi mesi un progetto digitale internazionale. Ad inizio 2017 sarà infatti online un nuovo sito e-commerce che integrerà dinamiche push-to-buy con una linea editoriale contemporanea in pieno stile Folli Follie.

Il team di Low, oltre all’ideazione e lo sviluppo del sito, curerà anche l’intera strategia di comunicazione a supporto del progetto sui canali social Instagram e Facebook che saranno online in concomitanza con l’eShop del brand.