Userfarm ‘potenzia’ i progetti con Facebook Native Connector e Gallery Web App

2 novembre 2016

Userfarm mette a disposizione dei propri clienti un social media pack unico nel suo genere. Il Dipartimento IT della piattaforma ha creato due strumenti innovativi per massimizzare gli effetti social dei progetti ‘open video contest’ e l’engagement degli utenti sulle piattaforme social dei clienti.

I due tools, sviluppati ed integrati in bundle nel Social Media Pack, posizionano Userfarm come la piattaforma più evoluta ed in grado di rispondere velocemente alle esigenze dei clienti che sempre di più necessitano di sviluppare contenuti video per le proprie piattaforme, ingaggiando i propri utenti su brand e prodotti. L’obiettivo è quello di coinvolgere ed emozionare gli utenti attraverso i video che oggi sono i contenuti più visti e apprezzati dalla rete.

Facebook Native Connector è lo strumento che permette di integrare sulla pagina Facebook del brand, in modalità nativa, i contenuti generati dall’open video contest Userfarm. Il brand può quindi attingere ai video della crowd direttamente dalla propria playlist Facebook e pubblicarli nativamente sulla propria pagina, come parte integrante del piano editoriale, massimizzando il potenziale di views organiche. Questa soluzione permette ai brand di condividere i video in modo immediato, per una sempre migliore user experience della fanbase.

Gallery Web App, invece, è un mini sito, personalizzabile sotto il profilo grafico in accordo alle linee guida ed il look-and-feel del brand, ideato per replicare su un ambiente visibile da smartphone, la fase di voting e di sharing dei contenuti video di un open contest, integrati in Facebook tramite il Facebook Native Connector. Con la Gallery Web App il Brand ha un ulteriore strumento con il quale ingaggiare la propria consumer base nelle fasi di voting e celebration dei video dell’open contest.

L’impiego sinergico dei due nuovi strumenti, con la Gallery Web App alimentata con i video integrati in Facebook tramite il Facebook Native Connector determina un’ulteriore amplificazione degli effetti di social engagement, permettendo al cliente di innescare in maniera efficace il processo di viralizzazione e di sharing dei video, potendo così misurare in tempi brevi l’efficacia dei contenuti realizzati dalla crowd.