Triboo Digitale acquisisce il ramo d’azienda di Buy.it per la gestione degli e-store

20 ottobre 2016

Giulio Corno

Triboo Digitale, ecommerce company integrata del Gruppo Triboo ha acquisito il ramo d’azienda di Buy.it, società di sviluppo e gestione di siti e-commerce e portali su varie piattaforme, legato alla gestione in outsourcing di alcuni e-shop. Grazie all’accordo raggiunto, Triboo Digitale amplierà il numero di store gestiti,  consoliderà il proprio team tecnico e di sviluppo dedicato allo store management e procederà all’integrazione dei siti clienti nei marketplace.

“L’accordo raggiunto con Buy.it ci permette di aumentare il numero di siti ecommerce gestiti e di ampliare il nostro team di sviluppo. Come effetto dell’integrazione, i partner di Buy.it potranno accedere all’intero portafoglio di offerta di Triboo Digitale”, ha commentato Alessio Barbati, chief eCommerce officer di Triboo Digitale.

Relativamente al tema del marketplace, Barbati aggiunge: “L’integrazione dei marketplace all’interno di store ufficiali rientra nella strategia di sviluppo di Triboo Digitale; in questo ambito, abbiamo all’attivo progetti che integrano le piattaforme di ebay, Zalando, La Redoute e Harvey Nichols. Le competenze sviluppate da Buy.it nella stessa area saranno funzionali all’implementazione di altri progetti”.

Gli e-store che Triboo Digitale prenderà in carico per effetto dell’acquisizione sono nove; tra questi, i tre legati a Emergency (uno dedicato al merchandising, uno alle ricorrenze speciali, il terzo alle possibili donazioni in occasione del Natale), e quelli di Touring Club, Città del Sole e Dicofarm.

“Continua con decisione il percorso di crescita per linee esterne di Triboo – ha dichiarato Giulio Corno, presidente del Gruppo Triboo -. L’acquisizione di Buy.it rientra appieno nelle linee guida strategiche di Triboo in fatto di M&A, orientate verso realtà di eccellenza in ambito web, le cui tecnologie e metodologie di sviluppo possono arricchire la nostra offerta e il nostro know-how, rendendoci ancora più competitivi. La sinergia tra il percorso di sviluppo per linee esterne e il costante lavoro interno, volto all’innovazione delle nostre soluzioni proprietarie, sta rafforzando il nostro posizionamento come principale player digitale nell’ambito di servizi media e eCommerce”.