/ App

Baldan Group lancia play skin e va su stampa e web

12 ottobre 2016

di Monica Bozzellini


È il primo trattamento anti-age attivabile da smartphone e a lanciarlo, in esclusiva fino a novembre per dispositivi Samsung, è Baldan Group.

Play Skin, questo il nome del nuovo prodotto, è una maschera anti-age, efficace anche se applicata semplicemente sul viso, ma che attraverso l’utilizzo di uno smartphone  moltiplica la potenzialità di penetrazione nella pelle dei principi attivi che la compongono. Play Skin viene lanciata in Italia, novità assoluta nel mondo, grazie a una partnership con Samsung  e con il contributo  dell’Università di Ferrara, che ne ha certificato efficacia e sicurezza.

Per usarla, dopo avere scaricato l’app dedicata, si deve applicare la maschera monouso sul viso, collegarla a una coppia di elettrodi da attaccare al cellulare tramite la presa jack, avviare l’applicazione e lasciare che per i 10 minuti di trattamento le microcorrenti dello smartphone completino il resto. Play Skin verrà distribuita attraverso Technoit, partner di Samsung, presso i grandi rivenditori di telefonia e sarà in vendita sull’e-commerce di Samsung e su playskin.it. L’App sarà scaricabile dagli store Google Play e Samsung Galaxy App per dispositivi Samsung con sistema operativo Android 4.0 o superiore. Dal 5 novembre sarà disponibile anche la versione per iOS.

Per il Gruppo Baldan, attivo nel marketing per i centri estetici e per le farmacie con i brand Jean Klebert, Gil Cagné, Mességué, Medical Division, Epil Specialist, la maschera Play Skin è il primo prodotto di proprietà. Dopo il lancio di questi ultimi mesi del 2016, “il prossimo anno la distribuzione verrà rafforzata passando anche  attraverso i canali che già fanno parte della nostra rete – anticipa Luisa Accietto, responsabile marketing & servizio clienti di  Baldan Group -, ovvero 5mila farmacie e 8mila centri estetici. Sul fronte comunicazione, intanto, partiamo con una campagna google adv – aggiunge la manager – cui seguirà un piano media (partner di comunicazione Pencil Comunicazione Integrata, ndr) che prevederà da gennaio 2017 stampa quotidiana e locale e magazine di settore”.

“Abbiamo apprezzato il progetto di Baldan Groupe e aderito per gratificare le nostre consumatrici – spiega infine Alicia Lubrani head of Comsumer Marketing Communications Samsung -. Un progetto che guarda al pubblico femminile e che promuoveremo sui nostri owned media”.