Criteo potenzia la propria piattaforma performance con l’ad exchange HookLogic

6 ottobre 2016

Con l’acquisizione di HookLogic Criteo arricchisce il proprio portfolio con una soluzione di performance marketing complementare.

Criteo integrerà la tecnologia di predictive bidding e product reccomendation nei prodotti HookLogic. HookLogic è una startup che offre un approccio innovativo che permette di collegare la spesa marketing di un’azienda direttamente alle vendite retail, aiutando così i brand a posizionare le loro pubblicità sui siti e-commerce.

Questo consentirà ai brand di migliorare le prestazioni delle campagne  e ai retailer di aumentare le capacità di monetizzazione dei siti attraverso HookLogic Exchange. Siti come Walmart, Target e Best Buy vendono tramite il suo ad exchange posizionamenti sponsorizzati visualizzabili nelle pagine dei risultati di ricerca di un prodotto. Gli spazi sono in vendita tramite asta a cost-per-click. HookLogic condivide poi le revenue con il sito e-commerce del proprio network.

L’accordo, costato a Criteo 250 milioni di dollari, prevede non solo un potenziamento dell’offerta di performance marketing della società, ma anche l’integrazione della sua tecnologia per il predictive bidding e la product recommentation all’interno delle soluzioni di HookLogic.

“Con l’acquisizione di HookLogic, Criteo aggiunge al proprio portfolio una nuova soluzione di performance marketing, e punta a garantire più valore sia ai brand che hai retailer – commenta Eric Eichmann, ceo di Criteo -. Siamo entusiasti di poter contribuire a sviluppare la piattaforma di HookLogic con la nostra tecnologia e di portare le loro soluzioni agli inserzionisti di tutto il mondo”.