Nexilia acquista da Banzai il 70% di Giornalettismo.com

3 ottobre 2016

Matteo Forte

Banzai, piattaforma nazionale di e-commerce, quotato sul segmento STAR di Borsa Italiana, comunica di aver ceduto il 70% di Giornalettismo.com a Nexilia, società che fa capo a Matteo Forte.

Con la cessione della maggioranza di Giornalettismo, Banzai completa il processo di cessione delle attività editoriali, mantenendo una quota di minoranza in ‘Giornalettismo’ e ne ‘Il Post’, che ha recentemente cambiato concessionaria pubblicitaria scegliendo Il Sole 24 Ore System e per la piattaforma di cui è presidente esecutivo Paolo Ainio, dopo la vendita della divisione Vertical Content (Banzai Media, vedi notizia) e la cessione della maggioranza di Giornalettismo, il perimetro di consolidamento delle attività di Banzai è quindi oggi focalizzato sull’ e-commerce e in particolare sul segmento Tech and Appliance di ePRICE.

Giornalettismo.com diventerà il centro nevralgico dell’attività di consolidamento dell’audience del network Nexilia, “che si pone l’obiettivo di salvaguardare e promuovere la qualità dei contenuti e tutelare gli spazi dedicati agli editori indipendenti – si legge in una nota -. A tal fine Nexilia fornirà il suo know-how in campo digital per aumentare il bacino d’utenza, la qualità e la distribuzione dei contenuti di Giornalettismo.com curandone tutti gli aspetti di erogazione e di sviluppo, sfruttando tutte le sinergie create dal proprio network e gestendo in esclusiva gli spazi pubblicitari del sito”.

Il sito farà infatti parte di un network editoriale di qualità orientato all’informazione a 360 gradi (dalla cronaca, all’intrattenimento, passando anche per il beauty e il gossip), i cui contenuti sono fruiti ogni mese da più di 10 milioni di utenti.

“Dopo un lungo periodo dentro una grande azienda come Banzai Media, durante il quale Giornalettismo ha avuto modo di crescere e di consolidarsi, con l’acquisizione della testata che dirigo dal maggio del 2014 da parte di Nexilia prende il via una nuova fase – dichiara Marco Esposito, direttore responsabile di Giornalettismo -. Il prossimo anno Giornalettismo festeggerà il suo decimo anno di vita. Un traguardo importante, che grazie al nuovo editore ci troverà pronti ad accettare le sfide che il futuro dell’editoria ci riserva”.