Deloitte Digital acquisisce Telnext

28 settembre 2016

Deloitte Digital ha reso noto di aver concluso l’acquisizione di Telnext, società italiana specializzata in progetti di digital transformation su piattaforma Salesforce, analisi di processi in ambito CRM e soluzioni a supporto del Digital Marketing.

“L’evoluzione di Deloitte Digital è di importanza strategica per il nostro network – commenta Pierluigi Brienza, ad del Consulting di Deloitte -. Con il supporto di Telnext siamo in grado di rafforzare il nostro posizionamento sul mercato e garantire servizi ancora migliori al cliente, che rimane al centro della nostra cultura aziendale”.

L’operazione si inserisce nel processo di consolidamento e rafforzamento di leadership che Deloitte Digital sta sviluppando sul mercato digitale italiano in ambito di soluzioni Salesforce e cloud. “Deloitte Digital e Telnext sono due realtà molto vicine per valori e cultura – prosegue Brienza -. Attenzione al cliente, qualità dei servizi offerti e differenziazione sono infatti capacità confermate sia dai principali analisti del settore, sia dai clienti stessi come dimostrato dal Customer Satisfaction Score di Salesforce che le vede al primo posto nei rispettivi ambiti dimensionali”.

telnext“Telnext rappresenta per Deloitte Digital una risorsa in termini di eccellenza e talento – afferma Andrea Laurenza, Deloitte Digital Leader. Questa operazione, che segue quella di Qualitekna nel 2015, si configura nel percorso di crescita che abbiamo intrapreso e che vedrà in futuro altre operazioni volte a rafforzare sempre più l’offerta. Il nostro approccio unisce strategia, design e tecnologia per realizzare le migliori esperienze possibili per competere nel mondo digitale. Il nostro modello è quello della Digital Creative Consultancy, nel quale Telnext rappresenta un ulteriore tassello”.

“In Deloitte Digital ho trovato una realtà composta da professionisti con una chiara visione dell’approccio al digitale che, pur essendo molto strutturata, si distingue per un’apertura e un’accoglienza delle diversità non comune – aggiunge Davide Turchetti, co-fondatore di Telnext -. La valorizzazione delle rispettive identità è l’elemento base di questo accordo e sarà l’aspetto che ci differenzierà sul mercato e ci permetterà di crescere insieme come punto di riferimento per i nostri clienti e per il nostro partner Salesforce”.