M&C Saatchi firma la nuova campagna istituzionale di Genertel

27 settembre 2016

Forte della solidità del Gruppo Generali, Genertel sfrutta al massimo le tecnologie non solo per offrire praticità e risparmio, ma ancor prima per essere a disposizione in qualunque momento, con servizi tempestivi e personalizzati, grazie al suo contact center, all’online e a tutte le piattaforme digitali. Proprio su questo si concentra lo spot televisivo in onda dal 25 settembre in tv per 6 settimane.

Il racconto parte dalla tesi che ormai nel mondo digitale di ogni giorno tutti noi siamo monitorati, analizzati, ridotti a dati e algoritmi. Genertel sottolinea invece quanto contino le persone, che sono molto più di algoritmi, e racconta il lato umano del brand.

“Abbiamo voluto raccontare il lato umano di Genertel, attraverso una rappresentazione ‘teatrale’ che potesse esprimere il pathos, ovvero la passione, la dedizione e la grande partecipazione sul piano emotivo, propria di chi lavora in Genertel – commenta Vincenzo Gasbarro Executive Creative Director & Partner di M&C Saatchi insieme a Luca Scotto Di Carlo -. Sapevamo di doverci misurare con un linguaggio complesso come quello del piano sequenza, cosa che in pubblicità non si vede molto spesso. Ma è stata un’esperienza eccitante e formativa grazie anche alla passione con cui hanno lavorato tutte le persone coinvolte nel progetto”.

Clicca qui per lo spot

Clicca qui per lo spot

Oltre allo spot, la campagna vivrà anche sul mezzo radio e online attraverso tutti i canali social del brand. Alla campagna hanno lavorato inoltre i deputy creative director Matteo Grandese e Armando Viale.  Gasbarro firma anche la regia per la casa di produzione Utopia. La produzione audio è di Eccetera.