Mi-Tomorrow, dopo un anno “tassello vincente” all’interno di OPQ

26 settembre 2016

La concessionaria raccoglie in esclusiva per il quotidiano pomeridiano di Pradivio Editrice, diffuso a Milano da fine 2015

Pradivio Editrice festeggia due anni di diffusione di Mi-Tomorrow, il quotidiano pomeridiano di Milano in distribuzione gratuita, dal lunedì al venerdì, nei punti nevralgici della città. Ventiquattro mesi in cui non si è mai smesso di innovare e migliorare giorno dopo giorno un prodotto ampiamente apprezzato dai milanesi che hanno potuto rispolverare il gusto della stampa pomeridiana. Mi-Tomorrow, dopo 433 numeri pubblicati, si consolida sempre di più come un mezzo strategico per la comunicazione sulla città di Milano, scelto da un numero crescente di clienti locali e nazionali.

“In un momento così particolare per la nostra impresa ci sentiamo di ringraziare prima di tutto i lettori e i collaboratori, nonché la concessionaria di pubblicità OPQ che da quasi un anno ha sposato il nostro progetto editoriale con entusiasmo e risultati sempre più proficui”, commenta il presidente del Consiglio d’amministrazione, Matteo Viola.

“La partnership con OPQ ha notevolmente migliorato le nostre performance sia dal punto di vista economico, sia sotto il profilo del grado di penetrazione e di conoscenza del quotidiano, motivo per il quale siamo ancora più lanciati nella prosecuzione e nel potenziamento di questa collaborazione – sottolinea l’amministratore delegato di Pradivio Editrice Piermaurizio Di Rienzo -. Siamo soddisfatti del livello di fidelizzazione dei clienti che hanno scelto e continuano a scegliere il nostro quotidiano per la promozione di servizi e del proprio brand. Continuiamo a investire nella promozione di Mi-Tomorrow, dai canali social alla multicanalità, con un salto di qualità anche sotto il profilo della foliazione e della carta”.

“Credevamo fortemente in Mi-Tomorrow un anno fa, al momento di valutarne la presa in carico in esclusiva per la raccolta pubblicitaria locale e nazionale, siamo ancora più convinti della nostra scelta undici mesi dopo l’inizio di quest’avventura – commenta dal canto suo l’amministratore delegato di OPQ Stefano Fraschetti -. Oggi Mi-Tomorrow continua a rappresentare un tassello vincente all’interno del nostro network, con ampi margini di ulteriore crescita”.

“A ventiquattro mesi di distanza dal primo numero del 22 settembre 2014, oggi ringraziamo chi ci cerca, ci legge, ci sostiene e ci consiglia per farsi accompagnare nella Milano di domani – spiega il direttore responsabile del quotidiano, Christian Pradelli -. Dallo scorso 12 settembre Mi-Tomorrow è presente anche in Porta Genova, nel cuore della movida dei Navigli, con un investimento importante da parte della casa editrice”.

Tra le novità e le conferme, il rinnovo della partnership tra Mi-Tomorrow e il gruppo televisivo Mediapason. Dal prossimo 5 ottobre, ogni mercoledì e venerdì, su Milanow (canale 191), il quotidiano sarà in diretta con i suoi contenuti e i suoi approfondimenti anche in tv con Mi-Tomorrow Live. Anche quest’anno, inoltre, Mi-Tomorrow sarà distribuito in esclusiva ai visitatori di AF – L’Artigiano in Fiera, la più importante e visitata manifestazione italiana in programma dal 3 all’11 dicembre nel quartiere fieristico di Fieramilano (Rho-Pero).