Ogilvy & Mather vince la gara ePRICE e firma ‘Ti serve’

26 settembre 2016

È partita lo scorso 23 settembre la campagna Tv firmata da Ogilvy & Mather che sigla, dopo la vittoria di una gara, la recente collaborazione con il brand ePRICE, principale e-commerce italiano specializzato nella vendita di grandi elettrodomestici, Tv, elettronica e informatica.

La campagna nasce con l’obiettivo di dare nuova notorietà al brand. E lo fa capitalizzando sul suo fiore all’occhiello, il servizio, che consente di portare direttamente a casa non solo prodotti ma anche soluzioni, combinando così il meglio dell’online, il prezzo, al meglio del negozio sotto casa, ovvero professionalità e vicinanza. Protagonista della storia è per questo un tecnico ePRICE che rappresenta una persona vera, competente, appassionata e sicura di sé. Un uomo che bada alla sostanza e all’efficienza.

Un vero e proprio eroe epico, ma senza le connotazioni fisiche tipiche dell’eroe: non un belloccio muscoloso, ma un normalissimo uomo con la pancetta, pieno di sicumera perché quando si tratta di grandi elettrodomestici, sa sempre dove mettere le mani. Perché lui è nato con questa vocazione che coltiva fin da bambino.

E così, con ironia ed empatia seguiamo il protagonista nel passaggio all’età adulta quando con la stessa passione e lo stesso talento consegna, installa e ritira una lavatrice usata. Il film si chiude sul payoff ‘Ti serve’ che comunica con una verbalizzazione semplice, diretta e umana la volontà di ePRICE di stabilire una relazione di vicinanza tra marca e consumatore.

Clicca sul frame per lo spot

Clicca sul frame per lo spot

Lo spot nei formati 30” e 15” andrà on air sulle reti Publitalia e nel corso dell’anno avrà anche dei tagli promozionali a 15”.

La pianificazione è a cura di Mindshare. Hanno lavorato alla creatività Giuseppe Mastromatteo e Paolo Iabichino (chief creative officer), Giordano Curreri (client creative director), Alessandra Brianti (senior copywriter), Margherita Maestro (copywriter). La regia è di Peter Harton per la cdp Mercurio Cinematografica. La musica è ‘Piccadilly Circus’ di Upright Music. Post produzione di Post Atomic. Fotografo Andrea Benedetti.