Eurobest svela i nomi degli speaker che saliranno sul palco

23 settembre 2016

Louise Benson

Eurobest, il Festival della creatività europea che avrà luogo a Roma dal 30 novembre al 2 dicembre, ha annunciato i primi speakers. Esplorazione e sperimentazione sono da sempre il cuore della manifestazione, che vedrà salire sul palco alcune delle più brillanti menti creative europee.

Tra queste: il guru di BBC UX David Bailey; Jess Williamson, specialista di start up tecno finanziarie; il dottor Charles Spence, psicologo sperimentale presso la Oxford University, che affronterà il tema della marca esperienziale; Catherine Hope, associate creative director di Naked Communications, che affronterà l’argomento della memoria emozionale, mentre Jules Chalkley e Juliet Haygarth, rispettivamente cco e ceo di BMB, esploreranno come la comunicazione di marca può dirigere lo stato d’animo di una nazione.

Si parlerà anche di creatività al femminile e di parità di genere, di condivisione di intuizioni e di conoscenza, attraverso alcuni appuntamenti con importanti donne dell’industria creativa europea: dall’attivista di #WomenNotObjects Madonna Badger, chief creative officer & founder di  Badger & Winters, a Monica Moro, general creative director McCann Spain, e Cheyney Robinson, chief experience officer di Isobar.

“Siamo lieti di annunciare i relatori che porteranno a Eurobest una serie di storie ed esperienze da condividere con la nostra comunità proveniente da tutta Europa – ha detto Louise Benson, direttore di Eurobest -. Il Festival è un ambiente aperto per la discussione e l’interazione e questo è ciò che lo rende così unico”.

Palazzo Barberini, splendido palazzo barocco del 17° secolo, si trasformerà per l’occasione in una vetrina pronta a ospitare la classe creativa. Tra gli altri nomi annunciati: Riccardo Fregoso, executive creative director di McCann Paris; Ioana Filip, executive creative director MRM/McCann Romania; Rob Curran, head of User Experience di Wunderman; Hannah Blake, innovation director di Mec; Tom Pursey, fondatore di Flying Objects; Harri Pasanen, strategist di N2 Helsinki; Philip Ellis, scrittore e giornalista; Balder Onarheim, co-fondatore di CINC, ceo di Plato e professore associato DTU; Nicky Bullard, chairman & chief creative officer di MRM Meteorite. Tra workshop interattivi e dibattiti aperti, accanto al ricco programma di contenuti del Festival saranno consegnati i premi Eurobest.