GrandVision Italy, nel 2017 investimenti marketing in crescita del 10%

21 settembre 2016

Mara Maionchi

di Serena Poerio


“Eye care, we care more”. Questo il claim di GrandVision Italy, società del Gruppo GrandVision, retailer internazionale nel settore dell’ottica, che a inizio di quest’anno ha fuso il know-how della multinazionale olandese con due insegne storiche del mercato italiano, Avanzi e Optissimo, e che annovera fra i suoi obiettivi il prendersi cura del benessere visivo delle persone.

“Siamo attivi da un punto di vista sociale – ha dichiarato il managing director di GrandVision Italy Luca Sacilotto -, rispondiamo alla chiamata della classe medica sulla sensibilizzazione alla prevenzione nella cura della vista. A oggi in Italia possediamo una quota di mercato pari al 9%. GrandVision Italia si vuole presentare ai suoi consumatori assumendosi la responsabilità di chi ha a cuore il benessere dei loro occhi. Il nostro positioning non è solo commerciale, ma anche deontologico e professionale”.

A fine 2015 GrandVision, a cui già faceva capo Avanzi, ha acquisito Optissimo: il 2016 è stato l’anno del rebranding sotto l’unico marchio GrandVision Italia a cui si aggiungono i suffissi delle due insegne italiane.

“Il rebranding – ha spiegato Sacilotto – è volto a cambiare non solo le insegne, ma anche i punti vendita, più innovativi, freschi, facilmente navigabili. Il rebranding ha comportato anche un investimento in formazione del personale di oltre 2 milioni di euro”.

In ottica di nuovo posizionamento il manager ha affermato: “Abbiamo deciso di rivolgerci al mercato in termini diretti e trasparenti. Riteniamo che l’approccio franco anche sul prezzo sia volto a rassicurare ancora di più il consumatore”.

In tal senso proseguono i ‘Consigli mai visti’ di Mara Maionchi, testimonial del Gruppo, con il nuovo spot on air in tv a partire da domenica 25 settembre per 4 settimane.

La campagna promozionale, con l’ausilio della la nota speaker radiofonica, invita le famiglie italiane a prendersi cura della propria vista, approfittando dell’offerta di poter avere due occhiali dello stesso valore aggiungendo solo 1 euro all’acquisto del primo. “Lo spot risponde all’accezione con cui pensiamo che le campagne debbano essere facilitazioni per poter accedere al prodotto”.

La campagna, realizzata con l’agenzia stvDDB, diretta dal regista Marcello Cesena e prodotta da Indiana Production, nei formati 15’’ e 30’’, sarà in onda sui principali circuiti televisivi: Mediaset, Rai, Sky, La7 e Discovery Channel. Terzo, in ordine di tempo, di un percorso di comunicazione iniziato in primavera e proseguito in estate, lo spot è pianificato da Media Italia. Il media mix dell’azienda, eccezione fatta per questa campagna pianificata solo in tv, è generalmente ripartito tra televisione, radio e digital (la cui comunicazione è gestita da Tribal DDB).

“L’investimento in marketing è considerevole ed è allocato in maniera costante nel nostro conto economico. L’obiettivo è di farlo crescere parallelamente alla nostra posizione sul mercato – ha commentato Sacilotto -. Stimiamo un budget in comunicazione nel 2017 in crescita del 10%”.