YouTube Pop-Up Space arriva in Italia con Rai e Google

16 settembre 2016

Stephen Nuttal, Senior Director di YouTube EMEA e Antonio Campo Dall’Orto, Direttore Generale Rai

La Rai si allea con Google e lancia il primo laboratorio italiano per ‘creator’ di contenuti YouTube. L’iniziativa, voluta dal direttore generale Rai Antonio Campo Dall’Orto, è un ‘pop-up’ di tre giorni che si è aperto ieri all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Grazie al primo YouTube Pop-up Space italiano, anche gli youtuber italiani potranno vivere, fino a domani compreso, un’esperienza di formazione, creatività e collaborazione a fianco di artisti, talenti ed esperti del mondo della creatività e della produzione italiana, con workshop specialistici di YouTube e le Masterclass curate da Rai. I Pop-up Space sono un programma creato da YouTube per fornire alle comunità globali di creativi supporto professionale e collaborazione complementari agli YouTube Space permanenti, che a oggi sono a Tokyo, Los Angeles, Londra, New York, San Paolo del Brasile, Berlino, Parigi, Mumbai e Toronto.

Lo Space, co-prodotto da Google e Rai Com, è il primo in Europa sviluppato in collaborazione con una media company.

Obiettivo della partnership è far incontrare i mondi della creatività tradizionale e di quella più innovativa per generare contaminazioni e sviluppi creativi di contenuto. I workshop di YouTube spaziano dalla produzione al vlogging: come usare le luci per apparire al meglio nelle riprese, come attirare l’attenzione su diversi soggetti della scena e illuminare uno spazio ampio, le modalità per padroneggiare la fotocamera.

E ancora, verranno affrontate  le migliori strategie di contenuto, per mantenere i fan sempre interessati ai propri video e acquisirne di nuovi. Inoltre, viene offerto un Creator Day, evento gestito dagli ambassador di YouTube, ovverosia YouTube creator di successo che parleranno di come far crescere il proprio canale e trovare l’ispirazione giusta per creare contenuti interessanti per i fan.

All’interno delle Masterclass, grazie alla sinergia con l’azienda del servizio pubblico, gli youtuber potranno partecipare a laboratori di produzione e montaggio, imparare lo sviluppo di uno storytelling efficace e confrontarsi con artisti, creativi ed esperti, tra cui il cantante Mika, il musicista Stefano Bollani, il regista e sceneggiatore Ivan Cotroneo, i direttori delle prime tre reti Rai Andrea Fabiano, Ilaria Dallatana e Daria Bignardi, i direttori creativi Roberto Bagatti e Pierluigi Colantoni, il team di Rai Fiction e Carlo Degli Esposti, produttore della serie tv Braccialetti Rossi, con la sua squadra di autori e due degli attori della serie, Mirko Trovato e Daniel Tenorio.

A disposizione dei creator anche gli strumenti di produzione e un’intera aula con i set esclusivi di Rischiatutto, Festival di Sanremo e di Braccialetti Rossi. Insieme a una squadra di professionisti Rai, i partecipanti potranno usare gli spazi di produzione per realizzare video per i propri canali YouTube. YouTube curerà, inoltre, momenti in cui i creator potranno interagire in ottica di collaborazione e networking.

Gli YouTube creator italiani sono una comunità in grande espansione: sono oltre 2.500 solo coloro che hanno superato i 10mila iscritti al proprio canale. Il watchtime su YT in Italia è in crescita di oltre il 40% anno su anno, del 100% se si considerano i soli dispositivi mobili. Gli hashtag ufficiali sono #YouTubeSpaceRoma e #YouTubeConRai.