Rai2, Pechino Express al 13% di share. Boom di ascolti tra i giovani

14 settembre 2016

La concessionaria Rai Pubblicità propone al mercato un’offerta commerciale declinata su tutte le piattaforme attraverso formati e pacchetti flessibili. Bene il product placement: Jeep, Premiata e Samsung main sponsor

Record di ascolti per la prima puntata di Pechino Express – Le civiltà perdute, quinta edizione dell’adventure game show targato Rai2 e prodotto da Magnolia: 2.826.000 milioni di spettatori con il 13% di share. Rispetto all’esordio dello scorso anno, che andò in onda il 7 settembre, da registrare l’aumento di oltre mezzo milione di spettatori e del 2,5% di share.

Elevatissimi i numeri anche nella fascia d’età 25-54 anni, il target della trasmissione: 15,6% di share, +3,1% rispetto alla prima puntata dello scorso anno. Un programma, dunque, che conferma il suo format di successo già dalla prima puntata che ha totalizzato ascolti mai raggiunti con 8 milioni di telespettatori unici e un picco di quasi 3,5 milioni di individui. Pechino Express si consolida anche come il programma Rai che performa meglio sui target giovanissimi con share del 23% sui 15-24 anni, del 29,2% sulle donne 15-24 anni e del 25,7% sulle donne 15-34 anni.

“Sono molto felice che il ritorno di Pechino Express abbia raccolto un risultato così significativo, aumentando gli ascolti soprattutto nel pubblico giovane, in linea con la mission che mi è stata affidata – dichiara Ilaria Dallatana, direttore di Rai2 -. Straordinari anche i dati che arrivano dai social network: Pechino Express è stato leader dei trend topic del 12 settembre, entrando in classifica già dalla mattina e rimanendoci per l’intera giornata. A ridosso della messa in onda si è posizionato al primo posto in Italia, conquistando poi addirittura la vetta nella classifica mondiale dei trend topic”.

Pechino Express, infatti, è primo anche nella classifica dei programmi per numero di interazioni totali generate su Twitter e Facebook, con 361.800 interazioni e 136.560 utenti unici attivi. Molto soddisfatta Rai Pubblicità, che ha realizzato un’offerta commerciale declinata su tutte le piattaforme attraverso formati e pacchetti flessibili. Jeep, Premiata e Samsung sono i main sponsor di quest’edizione.

La concessionaria guidata dall’ad Fabrizio Piscopo, in una nota, sottolinea “la qualità del product placement di Rai Pubblicità che è riuscita a portare il brand e i prodotti degli sponsor nel cuore dell’azione dell’adventure game. La scelta di Jeep, new entry di quest’anno, dimostra come anche i brand già fortemente consolidati sul mercato scelgano la formula del product placement per avvicinarsi, in maniera naturale e ben integrata, a un pubblico sempre più giovane e sempre più attento alle nuove forme di pubblicità”.

Sul fronte televisivo, oltre all’adv tabellare, sono state proposte iniziative speciali come box, advideo, inspot telepromozioni e billboard che coinvolgeranno anche Rai 4 protagonista della programmazione con Pechino Addicted.

Dal lato digital la concessionaria di Rai propone invece agli investitori 4 opportunità commerciali: i pacchetti premium con due possibilità di acquisto (Gold e Silver) di tutte le posizioni adv dedicate al programma in modalità multipiattaforma; il native advertising video per contestualizzare i product placement relevisivi all’interno della videogallery del sito di Pechino Express 2016; il branded content social pensato per la creazione di una conversazione social sui canali ufficiali del reality ed infine il widget cliente che consente di pubblicare lo stesso sul sito online.


Pechino Express: Tina e Lory del Santo sono le regine su Twitter

Pechino_ExpressWord_Cloud


La prima puntata di Pechino Express ha registrato 154.238 tweet inviati da 22.561 utenti, 144.447 post/commenti e reactions e 2.725 fan attivi sulla pagina ufficiale del programma su Facebook.

Questo il dato diffuso dall’osservatorio permanente di Reputation Manager che misura le performance dei programmi televisivi sul web e che ha monitorato l’andamento dei tweet su Pechino Express e i commenti sulla pagina ufficiale su Facebook. I 5 hashag più utilizzati in associazione al programma sono stati #PechinoExpress (81%), #socialisti (6%), #TheShowInColombia (5%), #estranei (1,4%), e #mariaexpress (0,7%).

Tra i concorrenti, Tina è stata la concorrente più twittata con ben 40.241 tweet, seguita da Lory del Santo (15.693) e Silvia Farina (8.914). Tra le coppie di partecipanti all’adventure game show, quella che ha ricevuto maggiori tweet sono i #socialisti, formata dal duo di youtuber Alessandro Tenace e Alessio Stigliano, meglio noti come The show, molto famosi sul web, che totalizzano ben 21.939 tweet.

La vera star della serata è stata Tina Cipollari, e le battute senza freni, che l’hanno resa celebre negli anni scorsi come opinionista a Uomini e Donne. Infatti molti tweet fanno riferimento a Maria de Filippi che l’ha scoperta e resa famosa. Grande ironia anche per Lory del Santo e il suo compagno Marco, soprattutto nel momento in cui hanno rischiato di essere eliminati.

Molta attenzione su Silvia Farina, make up artist sconosciuta al grande pubblico, che forma la coppia degli #sconosciuti insieme a Marco Cubeddu, ribattezzato ‘amo’ dal primo incontro. Le coppie, in ordine di tweet ricevuti, vedono in testa i socialisti (13.170), seguiti dagli Estranei (4.506), I coniugi (1.902), Gli spostati (1.608), I contribuenti (1.163), Gli innamorati (1158), Le naturali (781) e Gli Emiliani (665).

Il tweet più retwittato della serata con 1435 tweet è di @trashitaliano.it, un account che ironizza sulla tv italiana, creando delle GIF a tema, in questo caso dedicata a Tina, e a una sua frase particolarmente tagliente. Il conduttore Costantino della Gherardesca ha ricevuto 7307 tweet 15.779 post/commenti e reaction su Facebook.