IF!, meno di tre settimane al fischio di inizio. Si arricchisce il palinsesto

14 settembre 2016

Abigail Posner

Si arricchisce il parterre degli ospiti della terza edizione del Festival della Creatività ideato e promosso da Adci e Assocom/PR Hub, in partnership con Google, che si svolgerà al Teatro Franco Parenti di Milano da giovedì 6 a sabato 8 ottobre.

A poco meno di tre settimane dall’opening di IF! 2016, spiccano i nomi della statunitense Abigail Posner, Head of Strategic Planner di Google a livello globale; Chef Rubio, attualmente cuoco Ufficiale di Casa Italia alle Paraolimpiadi di Rio, che promuoverà la ‘buona cucina’ focalizzandosi proprio sugli aspetti sociali del tema; Sofia Viscardi, giovanissima star del web e autrice di ‘Succede’ il caso editoriale dell’anno, che salirà sul palco insieme allo scrittore e filosofo Franco Bolelli parlando del tema ‘No Show, no Business’; The Jackal, la celebre crew di videomaker partenopea da 10 anni protagonista su YouTube;  Rudy Zerbi, conduttore televisivo e radiofonico che insieme a Valentina Fronzoni (Founder & Executive Producer di the BigMama) sarà protagonista di un ‘trivial quiz’ sulla pubblicità; Chiara Luzzana, sound designer e compositrice di fama internazionale, ideatrice del progetto ‘The Sound of City’; Calciatori Brutti, creatori dell’omonima e seguitissima pagina Facebook diventata ormai fenomeno virale che racconta il lato ‘ignorante’ del calcio.

Nel ricco palinsesto di IF! si segnalano inoltre le conferme di Andrea Stillacci, Presidente e Co-Fondatore di Herezie, Cristina Mollis, Head of H-FARM Industry, Davide Bartolucci, Founder & ceo di Shado, e di Emilio Cozzi, vicedirettore di Zero e uno dei massimi esperti in Italia di videogiochi e cultura videoludica.

L’edizione 2016 di IF!, che si avvale del patrocinio del Comune di Milano, si inserisce quest’anno nel palinsesto di Design City Milano, il neonato progetto che dall’1 al 9 ottobre porterà in città un nuovo appuntamento con il design e l’innovazione oltre alla Settimana del Salone, puntando sui contenuti per costruire una kermesse dalla spiccata vocazione culturale.

Sofia Viscardi

Sofia Viscardi