Nibali testimonial della campagna FIAB per l’iniziativa #BikeToWork

9 settembre 2016

Giro d'Italia 2016 - 99a Edizione - 21a tappa Cuneo - Torino 163 km - 28/05/2016 - Vincenzo Nibali (Astana) - foto Luca Bettini/BettiniPhoto©2016

On air sul web e sui canali social

 

‘Anch’io vado al lavoro in bicicletta!’. È un Vincenzo Nibali sorridente quello che invita a usare la bici per gli spostamenti casa-lavoro nella campagna della FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta in occasione della 3a Giornata Nazionale del BikeToWork di venerdì 16 settembre. “Ho aderito con entusiasmo all’iniziativa #BikeToWork e sono felice di essere accanto a FIAB nell’invitare e, spero, convincere, tante persone a provare almeno una volta ad andare al lavoro in bicicletta. Scopriranno certamente che anche nei tragitti quotidiani la bici è un mezzo piacevole, veloce e sostenibile, così come lo è nel tempo libero e nello sport”, dice Vincenzo Nibali. “Siamo orgogliosi di avere al nostro fianco un grande campione come Vincenzo Nibali su un tema così importante per le nostre città e per la nostra salute – aggiunge Giulietta Pagliaccio, presidente FIAB -. Cambiare il modello culturale di mobilità adoperando la bici negli spostamenti quotidiani è una grande sfida, che porta con sé enormi vantaggi come la riduzione del traffico, il miglioramento della qualità dell’aria, un maggiore benessere psico-fisico e, di conseguenza, risparmi per tutta la collettività. Un traguardo che vogliamo raggiungere anche con il sostegno di chi, come Vincenzo, usa la bicicletta per sfide davvero grandi e che ha generosamente accettato di farsi portavoce del nostro messaggio, in modo forte e coinvolgente”. La campagna sarà veicolata sul web e sui canali social della Federazione e utilizzata in tutta Italia per le iniziative previste in occasione della 3a Giornata Nazionale del BikeToWork.