Kantar (Wpp): rebranding e nuova corporate identity in tutto il mondo

9 settembre 2016

Kantar ha presentato ieri il rebranding del Gruppo (una famiglia di 12 agenzie presenti in tutto il mondo), ideato per unificare e rendere più incisiva la propria offerta. Sviluppato in stretta collaborazione con The Partners, specialisti di branding del gruppo Wpp, il rebranding e la nuova visual identity di Kantar saranno visibili nei prossimi mesi in tutti i canali di comunicazione. Il rebranding prevede che le agenzie del network che fino ad ora non erano Kantar-branded, assumano il prefisso Kantar e un visual nuovo e comune. TNS e Millward Brown, ad esempio, diventeranno ‘Kantar TNS’ e ‘Kantar Millward Brown’. Insieme con il rebranding, Kantar introduce anche il nuovo payoff ‘Ispirazione per un mondo straordinario’, tratto dalla nuova dichiarazione di intenti del gruppo: “Vogliamo ispirare i nostri clienti, le nostre persone e la società per creare e prosperare in un mondo straordinario”. La nuova identità Kantar riflette e manifesta un nuovo percorso strategico, un approccio di trasformazione iniziato a gennaio, che vedrà i brand introdurre un nuovo modello operativo, focalizzato sulla collaborazione trasversale. In Italia l’annuncio del rebranding globale coincide con l’inaugurazione ufficiale del nuovo Kantar Building a MilanoFiori.

Gli obiettivi di Kantar Building sono molteplici: costruire un polo delle competenze delle diverse agenzie, mettendo a fattor comune le esperienze di oltre 270 professionisti; facilitare i processi operativi e la collaborazione trasversale per rendere più efficace il servizio offerto dal Gruppo ai clienti; accelerare i processi di innovazione e l’utilizzo di strumenti a forte contenuto tecnologico per aumentare l’efficacia, anche lavorando con le altre società del Gruppo Wpp. Nel 2015 in Italia il fatturato delle strutture che ieri sono ‘entrate’ ufficialmente nella galassia Kantar è di circa 60 milioni di euro, ma nel mondo il gruppo può contare su oltre 30 mila dipendenti e un fatturato che tocca i 4 miliardi di dollari. Fra le realtà più dinamiche del Gruppo c’è Kantar Retail che nei 12 mesi ha praticamente raddoppiato il fatturato, l’80% del quale realizzato su clienti esteri.

“Questi nuovi uffici – ha commentato Luca Belloni (nella foto), chairman di Kantar Italia – rappresentano per noi un punto di partenza e, allo stesso tempo, un punto di arrivo di un percorso su cui per molti mesi abbiamo lavorato a livello locale e internazionale, con tutte le nostre agenzie e lo stesso gruppo Wpp. Oggi, tutti noi riconosciamo il valore della collaborazione e della partnership per la realizzazione di progetti di sviluppo e crescita”. Kantar Building nei prossimi mesi arricchirà ulteriormente la sua offerta. A breve, infatti, sarà ampliato il portfolio di marchi specializzati con il lancio di Kantar Public, che raccoglierà l’esperienza del Gruppo in attività di ‘public affairs’, e Kantar Consulting, che offrirà servizi di consulenza di marketing & sales ai clienti. La strategia di Gruppo ha già aperto nuove opportunità di sviluppo del business.

“Diversi Clienti hanno già sperimentato i vantaggi di questo nuovo approccio – ha dichiarato Federico Capeci, Chief Digital Officer & Ceo Italia, Kantar TNS e ceo di Kantar Millward Brown – con risposte in linea con le loro specifiche esigenze di business, un portfolio più integrato, ricco e dettagliato. Un servizio più completo offerto da un’unica famiglia di brand al servizio di un obiettivo comune: la soddisfazione e il successo dei nostri clienti. In questo modo siamo in grado di garantire innovazione e creatività nell’affrontare le continue evoluzioni di scenario e le nuove sfide del mercato”.