La Tosinvest acquisisce Il Tempo per 12,5 milioni di euro

8 settembre 2016

Il Tempo passa ufficialmente alla gestione della Finanziaria Tosinvest. Martedì 6 settembre, infatti, è stato siglato l’atto formale di acquisizione del quotidiano, che passa dall’immobiliarista Domenico Bonifaci, che lo aveva acquistato nel 1996 da Francesco Gaetano Caltagirone, alla Finanziaria Tosinvest editrice anche di Libero. Il valore dell’operazione è di 12, 5 milioni di euro, che saranno pagati in tre anni.

Nell’annunciare l’accordo Giampaolo Angelucci, presidente della Tosinvest, ha sottolineato di puntare “a restituire al giornale la posizione di assoluto rilievo che negli anni lo ha contraddistinto nel panorama dell’informazione romana e nazionale”. Per il quotidiano che ha sede a Palazzo Wedekind, in Piazza Colonna, è in arrivo un processo di ristrutturazione, modernizzazione e rilancio della testata che “intende dare ai romani, e non solo, un quotidiano di informazione sempre più vivace, dinamico, puntuale e obiettivo nel racconto dei fatti”.

Gian Marco Chiocci, confermato alla guida de Il Tempo, si è detto “entusiasta dell’arrivo del nuovo editore che ci aiuterà a sviluppare un progetto ambizioso di un giornale non solo attendibile ma anticonformista, sempre e comunque indipendente come da 70 anni si legge sotto la testata del quotidiano. Personalmente, e a nome dei colleghi, ringrazio la Finanziaria Tosinvest della fiducia accordataci e dello sforzo fatto in un momento di grande difficoltà per l’editoria”.