Mandarina Duck punta sulle competenze digitali di intarget

7 settembre 2016

Nuovo incarico per l’agenzia di digital marketing

 

Mandarina Duck, azienda di moda italiana specializzata nella pelletteria e articoli da viaggio, ha scelto la competenza e l’expertise di intarget: per rilanciare la propria marca sul piano digital. La collaborazione tra le due realtà consente all’agenzia di digital marketing di offrire la propria conoscenza a un brand icona della moda Made in Italy per amplificarne le potenzialità attraverso il web, nonché di consolidare la propria presenza come partner digitale di riferimento per il settore fashion. Basandosi sul know-how dei propri specialisti, intarget: ha studiato per Mandarina Duck una strategia che integra attività di Search Engine Optimization, volte ad ottimizzare la piattaforma e-commerce sui motori di ricerca e a dare il massimo risalto alla qualità delle sue collezioni, ad un piano di Search e social advertising multilingua mirato ad aumentare l’awareness in rete e a veicolare traffico interessato e di qualità verso il sito www.mandarinaduck.com.

“Il focus principale del nostro lavoro è migliorare il posizionamento dello shop online del nostro cliente sui principali motori di ricerca e permettergli di generare lead di qualità per ottimizzare il proprio Roi – ha spiegato Nicola Tanzini, Presidente e Ceo di intarget: – Le nostre due realtà hanno iniziato insieme un percorso lungo ed importante che, attraverso un progetto innovativo e di ampio respiro, dovrà portare Mandarina Duck a esplorare cosa vuol dire essere una azienda data-driven nel senso più completo”.

Il miglioramento delle performance del canale e-commerce, settore di punta delle strategie aziendali del brand per l’importanza che riveste in termini di fatturato, sarà sostenuto inoltre da attività di web analytics e data analysis. Di particolare importanza sarà infatti l’attivazione dell’Enhanced Ecommerce, feature della piattaforma Google Analytics che permetterà di approfondire l’esperienza di acquisto vissuta dagli utenti e di ottenere un’immagine complessiva della loro navigazione, dall’homepage al carrello.