Con William Hill e Leagas Delaney Italia la passione per il calcio diventa spaziale

31 agosto 2016

È on air un nuovo capitolo della campagna di William Hill Scommesse Sportive, il più autorevole bookmaker britannico, in occasione della riapertura del campionato di Serie A. La creatività è firmata dall’agenzia Leagas Delaney Italia. Protagonisti ancora il calcio e la fede sportiva che valicano i confini terrestri per approdare ancora più lontano perché “ovunque arriva il calcio, William Hill c’è”, come recita il nuovo claim dello spot.

Il film racconta di un astronauta che, perduta la connessione con la base spaziale, trova per caso un dispositivo mobile con cui, piuttosto che ricongiungersi alla Terra, preferisce seguire e scommettere sul suo sport preferito utilizzando la piattaforma di William Hill. Il prodotto è al centro della nuova campagna che conferma l’approccio altamente moderno e tecnologico al brand, che unisce insieme avanguardia e tradizione grazie ai suoi oltre 80 anni di attività sul campo. Perché “nessuno conosce il calcio meglio di William Hill”.

“Questo nuovo spot e, in maniera più ampia, tutto il nostro nuovo posizionamento, continuano il percorso intrapreso dallo scorso anno e sottolineano l’estrema conoscenza del calcio, la leadership di William Hill nel mercato del betting e l’offerta delle migliori quote, capaci di rispondere alle esigenze di chi ama davvero questo sport e per questo sceglie la nostra piattaforma per scommettere – ha affermato Daniele Bonasegla, responsabile Marketing di William Hill -. Il calcio è trasversale, valica ogni confine e William Hill è sempre al servizio dei suoi utenti per fornire le migliori risposte ai loro bisogni”.

La campagna seguirà una pianificazione integrata che coinvolgerà tv, stampa, web e social. Al progetto hanno lavorato gli executive creative director di Leagas Delaney, Stefano Campora  e Stefano Rosselli, l’associate creative director Eustachio Ruggieri e il senior copywriter Elio Buccino. Head Of Production: Matteo Pecorari. Graphic Designer: Stefano Castiello. La colonna sonora è di Roberto Baldi. La produzione dello spot è curata da Think Cattleya con la regia di Vellas. Il centro media è Omni@ (OMG).