Proposte firma la campagna ‘Pensaci Oggi’ di Zenit

1 agosto 2016

L’agenzia ha ideato materiali pop, stampa e sito per comunicare in modo smart il futuro pensionistico  

 

Proposte ha dato al nuovo salvadanaio 3.0 di Zenit Sgr un Tone of Voice che riflette la sua anima giovane e la sua accessibilità immediata. Per questo è stata ideata una campagna il cui concept ha come protagonisti due giovani del target di riferimento. Il copy ‘Il futuro davanti, un partner al tuo fianco: noi.’ conferma una volta ancora la posizione straordinaria che il mondo di Zenit occupa nel firmamento della finanza: così come in astronomia, in cui indica il punto immaginario posizionato esattamente sulla testa dell’osservatore, così anche nel mondo della gestione del risparmio rappresenta il punto fermo che ti accompagna durante tutto il corso della tua vita per garantirti un futuro più sicuro.

Il lavoro è sempre più precario e ‘liquido’, i contratti sono atipici e la pensione non è più una certezza. Viene da sé quindi la necessità di un’alternativa per potersi gustare oggi i momenti quotidiani, senza il timore di una mancanza di risorse domani. Nasce così ‘Pensaci oggi’, un fondo comune di investimento semplice, trasparente, libero ed economico, sottoscrivibile solo online e quindi, con costi di gestione estremamente bassi. A supporto del progetto anche l’hashtag #investicomesei  per indicare la natura di Pensaci Oggi, una risposta su misura per chiunque voglia iniziare a pensare al proprio domani.

Proposte, oltre ad essersi occupata di ideare e realizzare i materiali pop e l’annuncio stampa, ha creato la sezione del sito www.pensacioggi.it dedicata interamente al prodotto che dà il benvenuto all’utente con la frase ‘3 semplici azioni per iniziare a pensare al tuo futuro’. Il titolo trasmette l’immediatezza e la semplicità di un’azione che solitamente richiede numerosi passaggi burocratici e coinvolge diversi attori. Con Pensaci Oggi è sufficiente accedere online, registrarsi e sottoscrivere: bastano 100 euro per iniziare e, dal secondo versamento in poi, è possibile investire i propri risparmi quando si vuole e quanto si può a partire da 10 euro: #investicomesei appunto. Al progetto hanno lavorato il direttore creativo Gianni Carretta Pontone, l’art director David Riggi e il copywriter Gabriele Gambassini