Facebook: nel secondo trimestre 6,239 miliardi dalla pubblicità (+63% anno su anno)

29 luglio 2016

Facebook piace sempre di più. Grazie a 1,7 miliardi di utenti al mese (+15% annuo) per il social network

i tre mesi terminati il 30 giugno scorso hanno registrato utili netti per 2,055 miliardi di dollari, in rialzo del 186% dai 719 milioni di dollari dello stesso periodo dello scorso anno. I ricavi sono saliti del 59% a 6,436 miliardi di dollari dai 4,042 miliardi del periodo aprile-giugno del 2015.

Al grido di ‘Tanti amici, tanto onore’ Mark Zuckerberg, il ceo e fondatore della redditizia azienda di Menlo Park ha dichirato: “La nostra comunità e il nostro business hanno avuto un buon trimestre. Siamo molto soddisfatti dei progressi nei video, considerato che ci muoviamo verso un mondo dove il video sarà il cuore di tutti i nostri servizi”.

A trainare il fatturato il business principale di Facebook: nel secondo trimestre la pubblicità ha generato 6,239 miliardi, un +63% anno su anno, di cui l’84% è legata a inserzioni promozionali su dispositivi mobili, in rialzo dal 76% dello stesso periodo del 2015. Gli utenti che ogni mese hanno usato il social network al mondo attraverso un dispositivo mobile sono 1,57 miliardi (+20%) contro i 1,52 miliardi del periodo gennaio-marzo.

Per utente le entrate nel trimestre scorso sono state pari a 3,82 dollari. Aumentano anche i profili business, che superano quota 60 milioni. Zuckerberg nell’annunciare i risultati ha ricordato anche il recentissimo test con Aquila, l’aereo alimentato a energia solare che segna un’altra tappa nello sviluppo dei progetti di portare internet nelle aree remote non ancora connesse.

Per i dati completi clicca qui