L’Aie lancia il Progetto Promozione del Libro con Fiera Milano. Investimenti per 3,3 milioni di euro

28 luglio 2016

L’Associazione italiana degli editori ha deciso ieri, a maggioranza (con 17 sì, 7 no e 8 astenuti), di creare una nuova società con Fiera Milano per promuovere la lettura a partire da una nuova manifestazione che si terrà molto probabilmente a maggio 2017.

Un addio, dunque, al Salone di Torino da parte dei maggiori editori nazionali che escono, infatti, anche dalla Fondazione del Libro di Torino. La newco sarà partecipata al 51% da Fiera Milano e al 49% dall’Aie. La stima dei costi prevede per la prima edizione investimenti per 3,3 milioni di euro.

“Il Consiglio Generale dell’Aie – spiega una nota – ha dato mandato al Presidente di procedere alla realizzazione di una joint venture con Fiera Milano per l’implementazione del ‘Progetto Promozione del Libro’. La nuova società si occuperà di sviluppare attività di promozione del libro a livello nazionale, anche mediante l’organizzazione di eventi fieristici in tutto il territorio nazionale, valorizzando l’intera produzione editoriale”.

L’Aie, presieduta da Federico Motta, si augura comunque “di poter continuare con le Istituzioni piemontesi e la Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura una collaborazione tesa all’individuazione e alla realizzazione di eventi per lo sviluppo della lettura”.