We Are Social porta in agenzia l’innovation director

28 luglio 2016

Luca Della Dora

Dallo scorso giugno Luca Della Dora ricopre il ruolo di Innovation Director, una nuova funzione all’interno di We Are Social, nata con l’obiettivo di individuare nuovi trend e soluzioni in grado di rispondere ai bisogni dei clienti dell’agenzia, e di facilitare la contaminazione tra creatività e tecnologia. Innovazione non significa, infatti, soltanto conoscere le ultime novità relative a piattaforme o dispositivi, ma comprendere come creatività e tecnologia possono lavorare insieme per rispondere ai  bisogni delle persone e raggiungere obiettivi di business importanti per i clienti. Il nuovo ruolo lavora quindi  a stretto contatto con il reparto creativo e technology, con quello editoriale, con quello strategico e con Research & Insight.

La collaborazione tra Innovation e R&I è  fondamentale perché permette di identificare aree, tematiche e mercati da indagare e consente di individuare in anticipo trend e opportunità mirate per i brand. Uno dei compiti più importanti affidati a Luca Della Dora è di analizzare e comprendere come cambiano  le abitudini delle persone legate al modo in cui consumano contenuti e accedono alle piattaforme, concentrando l’analisi su ciò che accade all’esterno delle aree tradizionalmente di competenza delle agenzie creative e digital. L’obiettivo è di avere uno sguardo sul mondo ‘esterno’ capace di anticipare i cambiamenti e di cogliere in anticipo opportunità, stimolando costantemente i clienti a sperimentare nuove soluzioni e punti di ingresso diversi dal solito, per risolvere problemi noti, o individuarne altri.

Altra area fondamentale è quella legata alla condivisione del lavoro di ricerca e di individuazione dei trend sia all’interno dell’agenzia – contaminando tutti i reparti – sia verso i clienti, per cui sono previsti momenti e programmi di ispirazione e aggiornamento  sulle tecnologie più rilevanti per le persone a cui i brand si rivolgono.

Come afferma Della Dora: “We Are Social è da sempre un’agenzia attenta all’innovazione e a capire in che modo nuove soluzioni possono rispondere alle esigenze dei nostri clienti, ma – per come sta evolvendo l’agenzia, e per come sta cambiando il mercato – oggi è ancora più importante saper individuare in anticipo trend a livello tecnologico  e legati al modo in cui le  persone si comportano. Il nuovo ruolo si  occupa di favorire – in maniera sempre più naturale – la contaminazione tra creatività e tecnologia, e di garantire che tutte le persone che lavorano in We Are Social siano stimolate a individuare soluzioni diverse, basate su nuove  tecnologie, o nuovi approcci, tenendo conto che le nostre proposte non sono mai sviluppate partendo  dalle piattaforme, ma sempre dalle persone e dalla comprensione dei loro comportamenti”.