Europei 2016, sul brand engagement vince la Spagna

27 luglio 2016

Europei 2016? Vince la Spagna. Non è il risultato della finale, conquistata dal Portogallo contro la Francia, ma quel che emerge da un’analisi di brand engagement effettuata da Ogury – piattaforma di mobile data – su oltre mezzo milione di mobile user in 5 Paesi durante i campionati Europei 2016.

L’analisi considera gli sponsor della kermesse calcistica e confronta gli accessi mobile ai loro siti e il download delle loro app prima e durante gli Europei di calcio appena conclusi. Gli user spagnoli sono quelli che hanno scaricato di più l’app della Uefa durante gli europei di calcio 2016, nonostante il torneo fosse organizzato in Francia e la Spagna sia uscita agli ottavi, quindi poco dopo il girone delle eliminatorie iniziali.

Si parla infatti di una crescita di download del 261% contro il 235% dei padroni di casa – partecipanti anche alle finali – e un più modesto 176% dell’Italia. Fanalino di coda la Gran Bretagna, meno interessata all’app, con un aumento di soli 67 punti percentuali. Essendo integrata in oltre 10.000 applicazioni, l’esclusiva tecnologia di Ogury di raccolta dati ad alta precisione permette infatti di conoscere l’uso reale dell’intero dispositivo mobile di oltre 250 milioni di utenti nel mondo e calcolare quindi download e accessi ai siti degli sponsor degli Europei ‘France 2016’.

Per quanto riguarda lo sport, è uno scontro tra titani: sebbene lo sponsor ufficiale sia adidas, anche Nike ha beneficiato delle manifestazione calcistica, in particolar modo in Italia, dove si è registrato un aumento dei download del 28% per l’app di Nike e una diminuzione del 7% per l’app di adidas, rispetto al mese precedente. In realtà, quel che si è notato è un processo particolare: tutti i Paesi, ad eccezione della Spagna, hanno diminuito il download delle app degli sponsor durante il torneo, anziché aumentarlo. In generale Ogury ha calcolato un calo del 13% del download di app sponsor del torneo.

Complessivamente hanno ricevuto una forte attenzione due brand sponsor pressoché sconosciuti nel panorama europeo: stiamo parlando di Socar Energy, che ha visto aumentare gli accessi al sito del 200% durante le partite, e Hisense, con un +127%. Si tratta della società svizzera attiva nel campo dei servizi energetici e del colosso cinese specializzato nella produzione di tv, frigoriferi, climatizzatori e smartphone.

L’attenzione che i due brand hanno destato negli altri paesi europei non trova però riscontro nei dati registrati in Italia. Nel Belpaese a fare da padrona è senza dubbio McDonald’s (+63% di unique visitors) seguita da Continental (+33%), Hisense (+30%) e Coca-Cola (+15%).

“I dati presentati testimoniano e premiano ancora una volta la tecnologia Ogury e di conseguenza la qualità degli insight che si generano – dichiara Francesca Lerario, Managing Director di Ogury Italia, a commento dell’analisi effettuata -. La nostra utenza è ultra profilata e origina un network all’interno del quale siamo in grado di muoverci con estrema accuratezza per garantire i migliori risultati in termini non solo di advertising, ma anche di ricerche. I pilastri che reggono questo sistema si basano sul nostro sdk, sugli algoritmi che i nostri ingegneri quotidianamente analizzano e ottimizzano”.