Mila consolida il legame con Armin Zöggeler: l’atleta testimonial del secondo spot

22 luglio 2016

Armin Zöggeler

di Cinzia Pizzo


Con il nuovo spot dal titolo ‘Armin-il ritorno’ si rafforza il rapporto tra Armin Zöggeler, campione azzurro di slittino, e Mila Südtirol, il marchio lattiero caseario altoatesino sponsor dell’atleta dal 2015. Il re dello slittino, che annovera nel suo palmarès titoli europei, mondiali e olimpionici, dopo essere stato protagonista lo scorso anno del video  ‘Armin e Mila – nuova adrenalina’ che lo ritraeva accompagnato dall’indivisibile slittino non in attività come atleta bensì come contadino, alle prese con la mungitura, torna a vestire i panni di testimonial.

Nel nuovo spot Armin Zöggeler interpreta un Rocky Balboa di alta montagna. Nel film si vede l’atleta che si alza all’alba per allenarsi, pensa di essere l’unico in azione così presto e invece si imbatte nei veri protagonisti di Mila, tutti già al lavoro: dal contadino della società cooperativa che ha già raccolto il latte all’autista intento a trasportarlo negli stabilimenti produttivi.

“Armin Zöggeler è considerato un eroe per i suoi meriti sportivi, soprattutto in Alto Adige dove è nato e cresciuto. Armin è un eroe ma ci sono anche altri eroi, quelli del mondo del latte Mila: è questa l’idea che volevamo veicolare con il nuovo soggetto della campagna – spiega Sascha Russotti, PR & Event Management Mila Südtirol -. Oltre a sottolineare il legame con il territorio, ben noto soprattutto al consumatore altoatesino, abbiamo voluto creare qualcosa di più originale per stupirlo e per questo abbiamo pensato a una Rocky Story”.

Lo spot, realizzato nelle prime settimane di luglio, ha richiesto quattro giorni di riprese tra i masi sudtirolesi e la città di Bolzano dove in piazza Walther è stata girata la scena finale ispirata alla fine del celebre film interpretato da Sylvester Stallone. Accanto ad Armin Zöggeler 89 comparse, che hanno preso parte al filmato gratuitamente dopo essere state ‘reclutate’ attraverso un annuncio pubblicato sulla pagina Facebook dell’azienda.

La creatività della campagna è stata curata internamente, con il supporto della casa di produzione Mowo Production di Wolfgang Moser. Il video sarà on air da settembre sul sito istituzionale mila.it, sui canali social dell’azienda (Facebook, YouTube, Instagram, Twitter) e su alcuni portali sportivi.

“Per una questione di budget è esclusa una pianificazione televisiva dello spot” spiega Russotti.

L’azienda investe in comunicazione in modo continuativo con campagne radio e affissione a livello locale, mentre il mezzo stampa è privilegiato a livello nazionale. La pianificazione è gestita dalla divisione marketing interna al gruppo; per le pr e il social media marketing si avvale della collaborazione della web agency Social Meter di Verona. L’ufficio stampa online, i contenuti digitali e il newslettermarketing sono curati da Alpinet di Appiano.

La società cooperativa Mila conta 2.700 soci dislocati esclusivamente in Alto Adige, territorio dal quale proviene il 100% del latte fresco che entro 24 ore viene trasformato negli stabilimenti produttivi di Brunico e Bolzano in un vasto assortimento di prodotti: formaggi, panna, burro, mascarpone e soprattutto yogurt “con 5 milioni di vasetti alla settimana e una quota di mercato a livello nazionale del 5/6%” precisa il manager. La cooperativa genera un fatturato annuale di quasi 200 milioni di euro.