Smemoranda 2017, 700 mila euro per la comunicazione. Da fine agosto al via gli spot

11 luglio 2016

di Claudia Cassino


Una splendida (quasi) quarantenne, antesignana dei social network con i suoi mitici bigliettini a strappo. Smemoranda ha presentato ieri l’edizione 2017, la numero 39, in attesa di festeggiare l’ingresso nei fatidici ‘anta’ con un grande evento l’anno prossimo. Nuove copertine, tre edizioni speciali, oltre 100 contributor tra cui Mika, Checco Zalone, iPantellas e Max Verstappen che per l’occasione si sono dovuti cimentare con il ‘Tema libero’, avendo per la prima volta dagli storici direttori (Nico Colonna e Gino & Michele) carta bianca per i propri pensieri.

La libertà di espressione e di amore è anche al centro della campagna di comunicazione di Smemoranda 16 mesi 2017 che sarà on air a partire dall’ultima settimana di agosto e per tutto settembre sulle reti Mediaset con circa 500 passaggi, concentrati nel periodo del back to school. Quattro i soggetti da 15”, diretti dal regista Antonio Bocola (Fame chimica) e prodotti da GUT Distribution, con la vo-ce fuori campo di Teresa Mannino e la musica dei Finley. La direzione artistica è di Nico Colonna, i testi di Giovanna Donini e la produzione esecutiva di Laura Giuntoli. Protagonista un gruppo di giovani italiani tra i 15 e i 20 anni originari di Bergamo, Milano, Rimini, Ucraina, Romania, Argentina, India e Mauritius.

“Un cast che rispecchia la realtà multietnica dei ragazzi che vivono e studiano in Italia e che vuole dare un messaggio di fratellanza”, spiega Colonna.

Nel periodo di lancio si intensificheranno anche le attività sul web, dove il diario ha un contatto diretto e quotidiano con la sua community che dura tutto l’anno. I social media Smemoranda – Facebook (720 mila fan), Twitter (16 mila follower) e Instagram (25 mila follower) – sosterranno gli spot tv e ospiteranno una campagna web con contenuti ad hoc per la rete, giocando con i colori delle copertine e l’hashtag #temalibero. La campagna web è gestita in collaborazione con l’agenzia di comunicazione LiveXtension. A settembre inoltre iPantellas, tra gli youtuber più seguiti della rete, omaggeranno il diario con un video molto speciale che sarà diffuso online attraverso i loro canali.

“L’investimento per la comunicazione è di circa 700.000 euro – precisa Colonna a Today Pubblicità Italia – in gran parte destinato alla televisione. Gli obiettivi di vendita? Con 900.000 copie saremmo molto contenti: negli anni la diffusione è calata per l’ingresso di nuovi concorrenti e per la diminuzione del numero dei giovani, ma sul web e sui so-cial siamo costantemente in contatto con i nostri utenti. Siamo anche su Whatsapp con un canale dedicato, Periscope e Snapchat”.

A metà degli anni Novanta la ‘Smemo’ ha toccato il record con 1,4 milioni di copie vendute. Tra le novità di quest’anno, la collaborazione con Radioimmaginaria, prima web radio gestita esclusivamente da adolescenti, e la partecipazione a ComicsWave, la mostra al WOW Spazio Fumetto fino al 31 luglio, organizzata in collaborazione con Fondazione Arezzo Wave Italia, che mette all’asta i ritratti rock dei migliori fumettisti d’Italia per sostenere Emergency. Smemoranda, infine, firmerà in partnership con Bic e Eastpack una linea di penne e zaini brandizzati.