Gruppo CAP rilancia la sua rivoluzione digitale

11 luglio 2016

Entra in vigore la nuova Carta dei Servizi di Gruppo CAP e parte la rivoluzione digitale che mette il cittadino al centro del servizio. Già a gennaio, con il lancio dei canali social, Gruppo CAP aveva iniziato a sperimentare alcune innovazioni nel rapporto con il cliente: attraverso il sito web e Twitter è possibile già da alcuni mesi seguire in tempo reale i lavori del pronto intervento, dalla segnalazione alla risoluzione.

Dal 1° luglio, con l’entrata in vigore della nuova Carta dei Servizi, approvata dall’ATO Città Metropolitana di Milano, il bouquet dei servizi a disposizione dei clienti si è ampliato di molto. In primo luogo dalla home page del sito e dalla nuovissima app Acca2o si può accedere a una carta dei servizi interattiva e navigabile. Il racconto degli standard contrattuali si abbina, dunque, a funzionalità avanzate che consentono con pochi click di attivare le pratiche commerciali e di assistenza più comuni: dall’autolettura alla richiesta di verifica del contatore.

Rinnovato anche lo sportello on line, più facile da usare e più intuitivo, che consente agli utenti registrati di gestire in totale autonomia il proprio contratto attivando direttamente i servizi domiciliazione bancaria, bolletta on line, assicurazione sulle perdite e di pagare la bolletta. Servizi a disposizione anche per chi sceglie l’app Acca2o, che permette a tutti di vedere l’etichetta dell’acqua che esce dal rubinetto di casa propria e di inviare la lettura del proprio contatore.

Gli utenti registrati potranno anche gestire il proprio contratto e pagare la bolletta in tre click.

Aggiornata, infine, anche la sezione clienti del sito Internet che offre contenuti più fruibili e servizi completamente nuovi come la possibilità di inviare l’autolettura via sms e una serie di moduli interattivi attraverso i quali è possibile dialogare direttamente con il servizio clienti di Amiacque Gruppo CAP per qualunque esigenza.