Fanplayr, primo semestre in crescita del 36% vs 2015

17 giugno 2016

Mariano Tripiciano

Nata a Palo Alto e presente a Milano dal 2013, l’azienda ha ottenuto la fiducia di aziende del calibro di Alitalia, Mondadori, Stefanel, Maserati store, Lenovo, Microsoft, Yamamay

di Fiorella Cipolletta

L’e-commerce basato sull’analisi comportamentale degli utenti si sta facendo sempre più strada nel mercato. Fanplayr, nata a Palo Alto e con sede a Milano dal 2013, rappresenta in questo settore l’eccellenza su come usare i big data per massimizzarne l’efficacia. Dal 2013, Fanplayr ha triplicato le vendite ogni anno fino al 2016.

“Quest’anno si sta dimostrando un anno molto positivo per l’attivazione di clienti  – spiega a Today Pubblicità Italia Mariano Tripiciano, VP Europe di Fanplayr -. Nel primo semestre registriamo una crescita del 36% rispetto all’anno passato”.

Fanplayr ha ottenuto la fiducia di aziende del calibro di Alitalia, Mondadori, Stefanel, Maserati store, Lenovo, Microsoft, Yamamay, El Corte Inglés, La Redoute e Toys Center per i quali ha potenziato i risultati degli store online anche da mobile.

“Attraverso un metodo statistico e un algoritmo di proprietà che analizza nel dettaglio. L’atteggiamento degli utenti – continua Tripiciano – riusciamo a offrire a chi opera nell’e-commerce una tecnologia capace di generare impulso in tempo reale. La nostra piattaforma, che monitora i visitatori e i clienti di un sito di e-commerce tracciandone il comportamento, è in grado di generare un aumento del carrello medio e quindi del fatturato degli store online con un modello di remunerazione basato unicamente sulle vendite effettivamente generate”.

Fanplayr supporta i retailer di e-commerce per convertire i visitatori in acquirenti in tempo reale con offerte mirate che rispondono  dinamicamente al comportamento degli utenti.

Nello specifico, si possono creare offerte ad hoc per ogni utente, sfruttare la gamification, integrare i social e ottimizzare le vendite. Una soluzione predittiva di marketing capace di dare ai rivenditori un motore di segmentazione che prende di miragli utenti con coinvolgenti offerte e messaggi capaci di sviluppare un alto tasso di conversione e AOV.

“La nostra piattaforma combina la tecnologia delle offerte in tempo reale, Artificial Intelligence e Analytics  – continua Mariano Tripiciano -. I clienti possono creare un panel con le variabili che desiderano e analizzare in tempo reale l’efficacia della strategia adottata. Dopo aver integrato il nostro javascript, tramite la nostra piattaforma o su Magento, Tagcommander, Shopify, vengono raccolti e analizzati i dati forniti i quali possiamo incentivare utenti specifici con offerte ad hoc. L’intento e l’obiettivo è andare a individuare quegli utenti atipici e poco attivi portandoli a effettuare l’acquisto tramite offerte che rendono l’esperienza unica. Siamo in grado di convertire i visitatori in clienti e, a seconda delle strategie richieste dai singoli e-store, di aumentare il convertion rate o il carrello medio per ogni acquirente La nostra tecnologia permette al cliente di anticipare oltre 65 variabili di comportamento della user journey da parte dell’utente per tramutarlo in acquirente, oltre ad aumentare il convertion rate o il carrello medio”.

Per il prossimo mese Fanplayr lancerà un upgrade della piattaforma potenziando l’acquisto da mobile, puntando ad una segmentazione avanzata da multi device.

Il team di Fanplayr

Il team di Fanplayr