Record di iscrizioni a Cannes Lions 2016 con 43.101 lavori (+7%)

16 giugno 2016

PHILIP THOMAS

Sono stati 43.101 i lavori iscritti al Cannes Lions 2016: un risultato superiore del 7% a quello dello scorso anno, fermo a 40.133 iscrizioni. In generale, c’è stata una crescita in 18 delle 24 categorie di Leoni, e in particolare +92% nella categoria Design Product e un incremento rilevante nel Lions Entertainment, Lions Innovation and Lions Health.

Gli Entertainment Lions (ufficialmente i Branded Content & Entertainment) salgono del 32% con 1.843, mentre la nuova Entertainment Lions for Music ha raccolto 637 adesioni. Alla nuova sezione Digital Craft Lions sono stati iscritti 1.150 lavori, Film Craft è cresciuta del 5% e Creative Data Lions del 16%. Incremento significativo per Pharma Lions e Health & Wellness Lions, che hanno registrato rispettivamente +35% e +42%, con un totale di 2.607 entry.

“Stiamo monitorando continuativamente ogni, consultandoci con l’industria per definire le categorie che riflettano senza perdere di rilevanza. E’ importante che i Leoni rimangano un barometro per l’industria, così come un parametro creativo – ha commentato Philip Thomas, ceo di Lions Festival -. Questi numeri sono anche un promemoria che ci sono cali e crescite, e che è meglio valutare la situazione a lungo termine. Gli Outdoor Lions sono un esempio calzante: l’anno scorso il -11% ha creato l’allarme sulla sezione che però quest’anno si è rinvigorita con +7%”.