Mondadori, closing dell’acquisizione di Banzai Media. Andrea Santagata vice dg periodici Italia

9 giugno 2016

Andrea Santagata, Carlo Mandelli e Ernesto Mauri

Arnoldo Mondadori Editore ha informato di aver perfezionato ieri l’acquisizione di Banzai Media Holding (divisione vertical content del Gruppo Banzai), in esecuzione dell’accordo già comunicato al mercato lo scorso 10 maggio 2016.

Il valore della transazione è pari a 24,6 milioni di euro, sulla base di un enterprise value (componente fissa) di 41 milioni di euro e di un indebitamento finanziario netto normalizzato di 16,4 milioni di euro (che include debiti finanziari verso la controllante Banzai e 3,3 milioni di euro per componenti differite di prezzo relative ad alcune partecipazioni). Il corrispettivo è stato regolato in data odierna per cassa, tramite l’utilizzo di una linea di credito dedicata a disposizione del gruppo. È inoltre previsto un earn-out, pari a 4 milioni di euro a favore di Banzai, che sarà corrisposto all’eventuale conseguimento di risultati predeterminati relativi al triennio 2016-2018.

Il perimetro acquisito – che verrà consolidato con decorrenza 1° giugno 2016 – ha registrato nell’esercizio 2015 ricavi per 24 milioni di euro, un Ebitda (ante non ricorrenti) di 4 milioni di euro, con 17,1 milioni di utenti unici. Nel primo trimestre 2016 i ricavi sono risultati in crescita del 20% circa (a 6 milioni di euro rispetto ai 5 milioni di euro del 31 marzo 2015, anche per effetto del consolidamento della piattaforma di mobile advertising AdKaora acquisita da Banzai nell’ottobre 2015) e l’Ebitda ante non ricorrenti si è attestato a 0,7 milioni di euro (0,5 milioni al 31 marzo 2015).

In seguito alla finalizzazione dell’acquisizione di Banzai Media, di cui da oggi è presidente l’ad del Gruppo Mondadori, Ernesto Mauri, la casa editrice di Segrate ha definito la nuova organizzazione dell’area Periodici Italia in cui sono confluite le attività rilevate. Andrea Santagata, che resta amministratore delegato di Banzai Media, entra nel team dell’Area Periodici Italia di Mondadori con il ruolo di vice direttore generale, a diretto riporto del direttore generale Periodici Italia, Carlo Mandelli.

Dovrà sviluppare il business digitale e capitalizzare al meglio le sinergie tra le strutture print e digital dell’area, al fine di incrementare la capacità competitiva del Gruppo Mondadori, oggi primo editore digitale italiano, con una leadership in settori chiave – women, food, health&wellness – complementari e sinergici con i brand già in portafoglio.

L’integrazione della piattaforma innovativa e delle competenze di Banzai Media con l’eccellenza dei contenuti di Mondadori, consentiranno al Gruppo di sviluppare il posizionamento dei propri brand nel digitale, secondo un modello di business in grado, da una parte, di intercettare nuovi utenti e audience; dall’altra, di rafforzare la propria offerta nei servizi di digital marketing, cogliendo anche opportunità di innovazione di prodotto e di brand extension Dal perimetro acquisito è escluso il segmento news, costituito dalla partecipazione di Banzai in Il Post e dal ramo d’azienda relativo al sito Giornalettismo.