Mare Aperto ‘sorprende’ con Lorenzo Marini. A OMD la consultazione media

7 giugno 2016

È un posizionamento orientato alla simpatia quello studiato da Lorenzo Marini Group per tonno Mare Aperto. La nuova campagna, in onda da domenica scorsa e che avrà diversi flight entro l’autunno, prende le distanze da uno stile di comunicazione autoreferenziale e conformato del settore delle conserve ittiche per proporre una strada distruptive e innovativa.

Secondo ricerche condotte dall’agenzia infatti, cresce il numero di consumatori stanchi dell’ovvio che esprimono come contenuto ideale della pubblicità il divertimento al primo posto con il 64%. Un altro elemento rilevato è l’eccesso di presenzialismo degli chef in tv e in tutti i media, che ha suggerito al team creativo una vera e propria ìpresa in giroì dell’alta cucina internazionale. Grazie a questo storytelling, la comunicazione Mare Aperto usa lo stereotipo di due Chef ai fornelli che alla fine preferiscono la sana sincerità del nuovo brand.

La campagna si distingue nettamente rispetto ai messaggi della categoria anche grazie ad un linguaggio coraggioso e caratterizzante che vede come protagonisti Bove e Limardi, comici famosi per la loro serie infinita di passaggi surreali, di giochi onomatopeici, di dialoghi con incredibili suoni imitati. Cabarettisti cresciuti sul palcoscenico di Zelig, hanno avuto come maestro e compagno di scena Enzo Jannacci.

Nei diversi 30” studiati dall’agenzia i due testimonial interpretano chef di varie nazionalità e si scambiano battute scintillanti mentre preparano ricette elaborate per i clienti, ma per se stessi riservano la semplice e naturale bontà del tonno Mare Aperto. La campagna è multisoggetto e, per tutta l’estate avremo on air i primi due soggetti: due cuochi francesi tutti mais-oui-ohoh- ohoh e due cuochi giapponesi tutti d’un pezzo, uno addirittura armato di katana. Il risultato è esilarante e destinato a diventare un vero e proprio tormentone estivo.

Questa creatività nasce da un concetto di marca destinato a lavorare nel tempo: ‘Tonno Mare Aperto, Aperto come te’. La strategia media, le analisi del target e dei risultati di pianificazione saranno interamente gestiti e curati da OMD che ha acquisito Mare Aperto, come nuovo cliente, nelle settimane scorse in seguito ad una consultazione.

L’inizio della campagna pubblicitaria sarà sancito da un appuntamento televisivo speciale, che vedrà lo spot trasmesso in contemporanea su tutte le reti Mediaset, alle ore 21.06 del 7 Giugno attraverso il modulo ‘All21’. La pianificazione si articolerà su diversi flight che coinvolgeranno Canale 5, Italia 1, Rete 4, Tgcom, Topcrime, Mediaset Extra, Iris, La5 e Italia 2.

Per dare maggior supporto alla campagna tv e veicolare la nuova immagine di marca, è stato anche realizzato il nuovo sito Mare Aperto. Ma non basta. Anche la pagina Facebook contribuirà a fare da megafono alla comunicazione creando un dialogo costante con la nostra audience con ricette, novità, informazioni. Con direzione creativa di Lorenzo Marini, hanno lavorato al progetto l’art Stella Lupi e il copy Nicoletta Cocchi. La casa di produzione è Brw Filmland con regia di Lorenzo Marini.