Coop, investimenti 2016 a quota 20 milioni di euro (+25%)

24 maggio 2016

Marco Pedroni

di Laura Buraschi


Dopo il cambiamento radicale della marca privata Coop nel 2003, è tornato il momento di cambiare: lo ha annunciato Marco Pedroni, presidente dell’insegna, a Linkontro Nielsen.

Il cambiamento prevede l’introduzione di nuove linee specialistiche, che andranno ad affiancarsi a Vivi verde, Bene sì e Fior Fiore. “Sul 75% dei prodotti a marchio che non rientrano nelle linee già esistenti – ha spiegato Pedroni – inseriremo una caratterizzazione con una linea dedicata agli animali, che si chiamerà ‘Amici Preziosi’, una alla cura della persona, una ai prodotti per la casa e infine ‘Origine’. Quest’ultima riguarderà tutti i prodotti Coop la cui filiera è controllata in maniera totale”.

L’obiettivo è che i prodotti a marchio arrivino a superare il 30% di quota valore (attualmente rappresentano il 26,5-27%) e raggiungere – e successivamente superare – il  40% a volume. Le nuove linee saranno a scaffale dopo l’estate. E anche per sostenere queste iniziative gli investimenti in comunicazione di Coop nel 2016 saranno incrementati del 25%: “Spenderemo 20 milioni di euro pianificando in tv, con una campagna on air da inizio settembre, radio e altri mezzi. Ci sarà uno spostamento significativo degli investimenti verso il digital” aggiunge il presidente.

I partner della comunicazione sono Y&R e Phd. In particolare, è prevista per inizio settembre una nuova campagna televisiva, mentre a giugno prenderà il via una pianificazione su altri mezzi.