Google e Illy fotografano il nuovo consumatore

20 maggio 2016

Come cambia lo scenario in cui operano i brand a partire dalle persone e dai loro bisogni

Nell’era del tutto connesso e del multidevice i consumatori vogliono essere protagonisti, contribuire ed esprimersi scegliendo Internet come strumento di informazione e ispirazione. Come cambia lo scenario per i brand? Le esigenze e i valori dei consumatori non sono cambiati negli anni, è cambiato però il loro modo di avvicinarsi ai brand, di informarsi, di appassionarsi a una marca e di effettuare un acquisto.

Il multiscreen è parte integrante della vita quotidiana: il mobile si è ormai affermato come secondo schermo e gli italiani che possiedono uno smartphone lo consultano circa 150 volte al giorno. Non si parla più soltanto di e-commerce: oggi il mobile influenza le scelte di acquisto di oltre 8 milioni di italiani ogni mese, anche quando l’acquisto finale avviene su altri canali. E per trarre il massimo beneficio da questa trasformazione, il cambio di mentalità delle aziende verso l’innovazione tecnologica diventa di importanza strategica.

Questi alcuni degli elementi che saranno analizzati oggi da Paola Scarpa, Business Director di Google Italy per i settori Largo Consumo, Healthcare, Retail e Tech, durante il panel ‘Come adeguarsi al nuovo consumatore’, organizzato in occasione della 32° edizione de Linkontro Nielsen. Temi che verranno discussi insieme a Giovanni Loser, General Manager di Illy, per illustrare ai rappresentanti della business community come cambia lo scenario in cui operano i brand a partire dalle persone e dai loro bisogni.