DigitasLBi si aggiudica la consultazione Tena in Italia

19 maggio 2016

Paolo Possenti

Al termine di una consultazione che ha coinvolto più agenzie, SCA Hygiene Products, azienda leader a livello globale nel settore della cura e dell’igiene della persona, ha affidato a DigitasLBi l’incarico di gestire la strategia creativa di digital advertising e il Seo per il brand Tena in Italia.

Nell’ambito della digital adv l’incarico assegnato all’agenzia prevede sia l’interpretazione più efficace per l’Italia degli asset di comunicazione che il brand utilizza a livello internazionale, sia l’ideazione e lo sviluppo di asset ad hoc per il nostro mercato.

La consulenza in ambito Seo partirà invece da un assessment generale per arrivare a individuare la migliore keyword strategy in linea con il target e di conseguenza a lavorare per una prima ottimizzazione. Il portfolio dei prodotti a marchio Tena su cui DigitasLBi lavorerà comprende lights by Tena, Tena Lady, Tena Lady Pants e Tena Pants.

“Chi soffre di incontinenza affronta un percorso lungo e non lineare prima di avere la corretta consapevolezza del problema e di affrontarlo nel modo giusto – ha commentato Paolo Possenti, Head of Strategy di DigitasLBi -. Il digitale consente di uscire dalle logiche broadcast e di rivolgersi alle persone con tono, delicatezza e messaggi chiave diversi a seconda della fase di questo percorso in cui si trovano e della piattaforma sulla quale stanno navigando, che sia un sito editoriale o un motore di ricerca. È questa l’opportunità che con Tena abbiamo deciso di cogliere fino in fondo sul fronte del digital adv e del Seo”.

Ha dichiarato Michela Marabini, Marketing Manager di Tena Retail Italy: “In DigitasLBi abbiamo trovato un partner in grado di integrare l’approccio prettamente creativo d’agenzia con un forte orientamento alla strategia, ai dati e all’ottimizzazione sia in termini di performance della comunicazione sia in termini di conversion. Prima di affidare loro l’incarico li abbiamo messi alla prova su una campagna pilota che ha dato buoni risultati in termini di performance. Ci è sembrata la miglior premessa per iniziare la collaborazione”.