Enel dà energia pulita alla Formula E

18 maggio 2016

Ryan O'Keeffe, Francesco Starace e Alejandro Agag, ceo Formula E Holdings

di Fiorella Cipolletta


Enel entra nella squadra della FIA Formula E, il primo campionato automobilistico delle monoposto elettriche, diventando Global Power Partner. L’annuncio è stato fatto ieri nel corso dell’evento che si è svolto al MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma.

“Siamo felici di essere partner del team della Formula E, iniziativa che ci consente di mettere a disposizione le nostre conoscenze per aumentare la digitalizzazione della loro infrastruttura di Energy management e di  fornire energia con le nostre tecnologie di generazione da rinnovabili – ha dichiarato Francesco Starace, amministratore delegato e direttore generale del gruppo globale energetico.

Enel e Formula E sono partner naturali perché entrambe colgono appieno le opportunità della mobilità elettrica, delle Smart City e della rivoluzione delle energie verdi. Uniamo le forze per proseguire il lavoro pionieristico nel campo dell’innovazione tecnologica per la mobilità elettrica del futuro. Il Gruppo collaborerà con Formula E per ottimizzare la generazione di energia verde, la distribuzione e l’energy management, promuovendo le più recenti tecnologie, a partire dall’ePrix di Berlino che si svolgerà il 21 maggio.

La partnership proseguirà nei due campionati successivi, con la possibilità di estendere l’accordo oltre il campionato 2017-2018. Il gruppo è impegnato nello sviluppo delle tecnologie di generazione da rinnovabili, delle smart grid e delle soluzioni di e-mobility e la Formula E gli offre quindi un banco di prova ad alta tecnologia.

“Con questa partnership abbiamo la possibilità di raccontare la mobilità elettrica – sottolinea Ryan O’Keeffe, head of communications Enel -. L’alleanza biennale tra Enel e Formula E ci permette di promuovere lo sviluppo delle tecnologie di rete a supporto della competizione”. Inoltre, la partnership consente a Formula E di diventare Carbon Neutral, facendo dell’ePrix di Berlino la prima gara automobilistica del genere. Formula E è stata lanciata nel settembre del 2014 ed è attualmente alla seconda edizione. Da subito, il campionato ha attratto un gran numero di appassionati, con ascolti televisivi medi di 18,3 milioni di persone per ciascuna delle gare e una presenza media alle corse di circa 30mila spettatori. Con questa partnership Enel rimarca l’enfasi sulla comunicazione digitale.

“Entro fine anno tutti i siti saranno allineati: sempre più user center e mobile first”, conclude O’Keeffe.