Il Sole 24 Ore, nel primo trimestre 2016 ricavi consolidati a 86 milioni di euro (+1,1%)

13 maggio 2016

Giorgio Squinzi, presidente Gruppo Sole 24 Ore

Il CdA de Il Sole 24 Ore ha approvato ieri il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2016. I ricavi consolidati di Gruppo sono pari a 86 milioni di euro, in incremento di 0,9 milioni di euro rispetto al primo trimestre del 2015 (+1,1%). I ricavi digitali da contenuto informativo del quotidiano e dei quotidiani verticali sono in crescita di 2,1 milioni di euro (+36,3). Complessivamente i ricavi digitali da contenuto informativo hanno superato i ricavi da contenuto in versione cartacea, attestandosi al 58% del totale dei ricavi da contenuto, rispetto al 53% del primo trimestre del 2015. I ricavi digitali complessivi del Gruppo ammontano a 28,1 milioni di euro e sono pari al 32,7% del totale dei ricavi (erano pari al 31,6% nel primo trimestre 2015) in incremento del 4,5% rispetto al primo trimestre 2015.

I ricavi diffusionali del quotidiano sono in crescita del 4,5% rispetto al 1° trimestre 2015 (+0,8 milioni di euro), in controtendenza rispetto al mercato di riferimento in calo del 7,2% in termini di copie diffuse complessive (fonte: ADS gennaio – marzo 2016 ). I ricavi pubblicitari, pari a 32,1 milioni di euro, sono in diminuzione di 1,1 milioni di euro (-3,3%) rispetto allo stesso periodo del 2015, principalmente per il venir meno di alcune concessioni di editori terzi; al netto di tale effetto, i ricavi pubblicitari sono in crescita dell’1,3%, ancora in controtendenza rispetto al mercato di riferimento che ha chiuso in flessione (-0,6% fonte Nielsen gennaio – febbraio 2016 ).

La raccolta pubblicitaria di Radio 24 ha registrato un incremento del 2,2% rispetto al primo trimestre 2015. I ricavi dell’Area Education & Services sono in crescita del 7,3% rispetto al primo trimestre 2015, in particolare per lo sviluppo delle nuova linea prodotti per le aziende e del buon andamento della Business School. L’Area Cultura registra ricavi in crescita del 4,5%. Il Margine Operativo Lordo è positivo per 0,1 milioni di euro (+1,8 milioni di euro nello stesso periodo del 2015). Il margine operativo lordo di Editrice è positivo per 1,9 milioni di euro, in crescita del 20,2%. Il risultato netto attribuibile ad azionisti della controllante è pari a -5,9 milioni di euro. La posizione finanziaria netta è negativa per 20,5 milioni di euro e si confronta con un valore di -26,8 milioni di euro al 31 dicembre 2015.