The Big Now, Rossella Ferrara e Stefano Morelli alla guida dei creators digitali

12 maggio 2016

Rossella Ferrara

The Big Now studia un nuovo modello organizzativo, basato su un dato di fatto: per creare progetti digital che possano efficacemente raggiungere i loro obiettivi, la creatività e la strategia devono vivere insieme, allo stesso tavolo. “Ormai gli insight cambiano in real time, ogni giorno si creano opportunità strategiche nuove. E soprattutto, nell’affollamento di contenuti che riempiono i canali digitali, per ottenere ascolto e attenzione servono idee con una fortissima componente strategica, oltre che creativa”, spiega Stefano Pagani, co-founder dell’agenzia.

Per questo i digital creators dell’agenzia, ovvero le oltre 30 persone – art, copy, digital strategist, videomaker, social media manager, content writer, sviluppatori, fotografi, designer – incaricate di pensare, generare e produrre progetti, vengono affidate alla guida di una direzione con una doppia anima, creativa e strategica.

Ad affiancare Stefano Morelli, direttore creativo, in questa nuova sfida arriva Rossella Ferrara, manager di ‘nuova generazione’ che vanta 10 anni di esperienza in ambito digital, strategia, content e nuovi media, oltre che nel mondo della formazione. Docente nelle principali scuole italiane di comunicazione, dopo aver mosso i primi passi proprio in Now Available (oggi The Big Now), ha lavorato tra il mondo delle startup e quello media, a capo del team strategico della sigla digital H-Art (Wpp), per poi approdare in Inventa TRO di Omnicom Group con il compito di guidare la trasformazione digitale dell’agenzia.

Stefano Morelli

Stefano Morelli

“Non si tratta solo di guidare una squadra, ma di creare una nuova cultura condivisa in cui la strategia sia ingrediente immancabile di ogni idea o progetto digitale. Verso i nostri clienti, questo vuol dire un impegno a cercare sempre di essere rilevanti perché riusciremo a esserlo per i loro pubblici, grazie alla ricerca e a un approccio insight e trend driven. Senza seguire semplicemente innovazioni, ma creandole noi per primi, magari proprio insieme ai brand che continueranno a sceglierci come partner”, precisa Ferrara.

Oltre al pieno committment sull’area strategica, Ferrara assume l’incarico di guidare processi di consulenza e formazione in ambito digital da rivolgere sia alle aziende – in termini di trasformazione interna e crescita attraverso prodotti digitali e evoluzioni trend-driven – sia all’agenzia stessa, in ottica di flussi, ispirazione e crescita sia delle figure interne, sia del business digitale. Oltre alle novità nel team di Digital Creators, The Big Now ha recentemente rafforzato altre aree dell’agenzia, con diversi nuovi arrivi nel reparto account, nell’area Data e nella unit LOW (fashion & premium lifestyle).