Plasmon lancia Nutrimune 3. Firma PicNic

3 maggio 2016

Plasmon ha iniziato una nuova rivoluzione nel mondo dei latti crescita lanciando Nutrimune 3, un’innovativa formula che contiene l’esclusivo Latte Fermentato con L. Paracasei, frutto di oltre 9 anni di ricerca nel centro italiano di Nutrizione Plasmon in collaborazione con numerosi Centri di Eccellenza. L’ingrediente è brevettato e unico nel suo genere, e le vitamine A, C e D contenute nella nuova formulazione contribuiscono al buon funzionamento del sistema immunitario.

“Nutrimune è per noi ulteriore testimonianza dell’impegno che, dal 1902, l’azienda mette nell’investire  in  prodotti  che  vengano  incontro  alle  esigenze  dei  suoi  consumatori, rivoluzionando  un’intera  categoria –  afferma  Serena  Di  Matteo  responsabile  Brand  &  ADV Plasmon-. L’idea creativa nasce proprio dalla parola rivoluzione, che riesce a creare un forte parallelismo tra l’innovatività  del prodotto e la meravigliosa  rivoluzione che ogni nuova nascita rappresenta  per ogni mamma e papà,  sempre  sottolineando  l’aspetto  di  forte  emotività  proprio  del  DNA  del brand Plasmon”.

Per il lancio Plasmon ha scelto la strategia di comunicazione, il posizionamento e la creatività di PicNic.

“Per noi è stato un onore – afferma  Niccolò Brioschi, direttore creativo e partner di PicNic – partecipare a questo grande progetto con Plasmon. Abbiamo lavorato a quattro mani con il cliente, seguendo dall’inizio tutta la fase di  ricerche,  fino  allo  sviluppo  del  concept  e  della  creatività”.

Lo spot, che è on air dall’1 maggio sulle principali reti televisive, racconta con un tono dolce e immagini evocative il momento della nascita. Per l’agenzia, sotto la direzione creativa di Niccolò Brioschi, hanno lavorato al progetto la copywriter  Federica Guidolin e l’art  director RiccardoColombo.

L’account  director  è Veronica Misciattelli. La regia è di Luca Lucini. La casa di produzione è Hogarth London. Produttore esecutivo: John Cheesemore. Senior account manager: Natalie Jalie. Direttore della  fotografia: Renato  Alfarano. Post produzione video:  Videozone. Il  piano media è a cura di PHD, seguito da Daniela Battistini e il suo team.