Grandicentri porta le Farine Magiche nei centri commerciali

3 maggio 2016

Il Gruppo Lo Conte, leader italiano nella produzione e distribuzione di farine speciali e preparati per dolci, ha scelto Grandicentri come suo partner per la campagna ‘Le farine Magiche’ ideata dall’agenzia LoRo.

Una campagna all’insegna della fantasia e con al centro il volto di un protagonista d’eccezione: Andy Luotto, attore e cuoco di fama internazionale, che ha fatto della sua notorietà il passepartout per raccontare l’eccellenza della cultura gastronomica italiana all’estero. La campagna ‘Ad ogni piatto la sua magia’,  dopo il successo in televisione e sui media digitali, ha avuto come naturale completamento tra marzo e aprile l’attivazione del circuito della Domination di Grandicentri in diversi mall italiani.

Dal parcheggio agli ascensori, dalle scale mobili alla galleria: per il flight di Lo Conte, Grandicentri ha messo in campo un percorso pubblicitario strategico ad alto impatto visivo, in grado di ottenere la migliore visibilità e redemption da parte del consumatore. Con la Domination, le Farine Magiche si sono assicurate una comunicazione mirata e emotiva nel cosiddetto ultimo miglio, ovvero gli ultimi metri che separano il visitatore dallascelta di acquisto.

Per dare visibilità alla campagna, Lo Conte ha scelto il Totem bifacciale: un supporto in grado di conferire eleganza e visibilità alla grafica del Brand.  Durante il tempo di permanenza  medio in galleria  (1.30 h), su ogni singolo frequentatore, è confermata un OTS (Opportunity To See) pari almeno a 13 volte.

“Per  una campagna come quella di Lo Conte, il successo dei  circuiti   Domination  è assicurato – spiega  Oreste Borri,  direttore generale di GrandiCentri –  perché il consumatore  finale  si  sente coinvolto, informato e colpito da una comunicazione  che sa condividere un’efficace brand experience. Il nostro impegno da oltre 10 anni è di portare ai nostri partner un format di gestione dell’advertising all’interno del centro commerciale  scientificamente calcolato, come un qualsiasi altro medium. Grandicentri, infatti, calcola l’impatto di ogni singola campagna in base all’affluenza, esattamente come la televisione fa con i dati auditel. Per questa ragione per  noi  i  centri  commerciali  sono  media  certificati,  su  cui  operiamo  con  progetti  che  gestiamo dall’inizio alla fine. Chiavi in mano”.