Facebook: la pubblicità cresce del 57%

29 aprile 2016

Facebook chiude il primo trimestre con ricavi attestati a 5,38 miliardi di dollari, in crescita del 52%, contro i 5,27 miliardi di dollari attesi dal mercato. Ottime performance sul fronte pubblicitario che cresce del 57% rispetto all’anno passato. Ad aumentare sono anche gli utenti: 1,65 miliardi quelli attivi mensilmente, mentre quelli giornalieri (dati su una media di marzo), sono 1,09 miliardi.

A sprigionare tutto il potenziale della creatura di Mark Zuckerberg rimane il mobile: gli utenti attivi mensili da mobile sono 1,51 miliardi di persone, in crescita del 21% anno su anno, e circa l’82% dei ricavi pubblicitari del social network nel trimestre arriva da smartphone e tablet (contro il 73% dell’anno passato). Sul fronte adv è stato inoltre reso noto un aumento del prezzo medio per annuncio del 5% e un incremento delle impression del 50%.

“Abbiamo avuto un buon inizio d’anno – ha commentato Zuckerberg -. Siamo concentrati su una road map su 10 anni che offra a tutti il potere di condividere con chiunque si voglia tutto quello che si vuole. Siamo concentrati non su quello che Facebook è oggi, ma su quello che può essere e quello che ha bisogno di essere per la comunità. Questo si traduce in investimenti in aree quali l’intelligenza artificiale e lo sviluppo della realtà virtuale. Sono impegnato in questa missione”.

Secondo le stime di eMarketer, Facebook conquisterà il 12% del mercato globale da 186,81 miliardi di dollari della pubblicità digitale, in aumento rispetto al 10,7% del 2015.