Talks Media raccoglie per GameStop.it e Gamesoul.it

27 aprile 2016

Emiliano Messeni

Talks Media è stata scelta come concessionaria esclusiva per le pianificazioni su GameStop, e-commerce leader in Italia nel settore videoludico, e GameSoul rivista edita dal gruppo internazionale. La raccolta dell’advertising sul sito di gamestop.it e sul blog gamesoul.it aumenta l’offerta proposta da Talks Media consolidando il target gaming/tech ed offrendo agli inserzionisti nuove opportunità di comunicazione qualitativa.

Il gruppo GameStop, oltre al sito  gamestop.it online dal 2009 e il blog editoriale gamesoul.it, è anche offline con oltre 400 punti vendita sul territorio. GameStop è inoltre forte degli oltre 2mio. di iscritti al proprio programma fedeltà GameStop+, programma ben integrato con il sito e con il sistema gestionale dei negozi.

Emiliano Messeni, direttore commerciale di Talks Media, commenta: “Siamo molto soddisfatti per aver trovato una sinergia con una realtà internazionale di primissimo piano che ci conferma leader nel settore gaming in Italia. Una grande opportunità per i nostri investitori di diminuire sempre più la dispersione nell’investimento, coprendo tutto il percorso di navigazione dei gamers italiani, dall’informazione editoriale (Everyeye.it, Eurogamer Network e Gamesoul.it) fino all’acquisto del software/hardware/merchandising su Gamestop.it. Avremo un focus speciale sul targeting delle campagne per una pianificazione data driven. Per numero di contatti mensili raggiunti (oltre 3.2 milioni unici, dati analytics), qualità delle properties e profondità di targeting possiamo offrire al mercato uno strumento di pianificazione unico sul target gaming/tech”.

Alessandro Barchetti, senior marketing manager di Game Stop, aggiunge: “Siamo entusiasti della collaborazione con Talks Media, unica realtà del settore verticale sulla VideoGames Industry. La scelta del partner è stata dettata dalla ns filosofia aziendale che pone al centro del ns core business, appunto, i videogames, le console e gli accessori di gioco. Siamo certi che la partnership porterà importanti vantaggi sia ai partner che a tutti gli investitori che mirano all’audience estremamente targettizzata dei videogamers”.