Piano B chiude il 2015 a +30%. Crescita a doppia cifra nel 2016

26 aprile 2016

Maurizio Murciato

di Serena Poerio


Una filosofia che si esplica in un approccio di continua esplorazione di soluzioni e canali sempre nuovi e alternativi: “Il brand Piano B ha una personalità eterogenea – ha dichiarato a Today Pubblicità Italia Maurizio Murciato, direttore commerciale e marketing Piano B -: realizza progetti speciali per i propri clienti, è un coworking che aggrega competenze e talenti, è una location multifunzionale sul mercato del real estate, è un produttore di contenuti e iniziative proprietarie, è un ‘medium’ seguitissimo sui social network e un editore di creatività e contenuti artistici”.

In quest’ottica, qual è il passato e il presente dell’agenzia? “Il 2015 è stato un anno estremamente positivo per noi in quanto il nostro fatturato ha segnato un +30% rispetto all’anno precedente – ha affermato Murciato -. In più abbiamo consolidato rispetto al mercato il nostro posizionamento di struttura unica nel panorama italiano, a cavallo fra agenzia di comunicazione, casa di produzione, editore e media. Abbiamo inaugurato Piano B Square, una location multifunzionale nella quale è ospitato il nostro staff che è sul mercato del real-estate oltre ad essere un co-working aperto (pianob.it/project/piano-b-inaugura-piano-b-square)”.

L’anno appena trascorso si racconta anche attraverso i tanti progetti realizzati: “Abbiamo ideato, prodotto e comunicato un Progetto Speciale per il Gruppo Piaggio, con un compito difficile e allo stesso tempo molto ambizioso: presentare il più grande progetto di ricerca e sviluppo del Gruppo, dedicato al futuro della mobilità, insieme agli studenti delle università milanesi (pianob.it/project/il-futuro-della-mobilita-piano-b-per-piaggio) – ha continuato il manager -. Stiamo producendo dei format proprietari di altissimo profilo: nel 2015 abbiamo lanciato MI030, un format da mezzo miliardo di interazioni sul web che ha messo a confronto giovani YouTube Stars con gli adolescenti di Milano per discutere della città del futuro, insieme ad esperti e uomini di cultura e politica. 6 grandi temi divisi su 3 piani del grattacielo milanese Diamond Tower, tutto rigorosamente in live streaming e coperto da tutti i canali social degli influencer che sono stati chiamati a condurre, oltre che sulla nostra fanpage facebook che raduna 10.000 operatori del settore della comunicazione. Per il 2016 MI030 avrà un format ulteriormente evoluto e si pone come obiettivo 1 miliardo di interazioni. Oltre a questo, sempre nell’anno in corso, produrremo un altro grosso contenuto a fine estate che invaderà la città di Milano con contenuti, ospiti e attività di cui sentirete parlare (pianob.it/project/mi030-un-sabato-di-idee-per-il-futuro-di-milano)”.

E sul futuro: “Visti i numeri, i clienti acquisiti e le iniziative sul tavolo già nel primo quadrimestre – ha concluso Murciato -, possiamo guardare a un 2016 con un’ulteriore crescita in doppia cifra”.

PianoB-Square