Blogger più organizzati e rilevanti nel mondo della comunicazione

22 aprile 2016

La maggior parte dei blogger è composta da donne, sui trent’anni, scrive non solo per divertimento e soddisfazione personale ma anche come attività professionale, vede in modo positivo la collaborazione con le aziende, guadagna da questo impegno, utilizza i social network – soprattutto Facebook e Twitter – per promuovere il proprio blog.

Imageware, che da 30 anni opera nella consulenza di comunicazione, nelle relazioni pubbliche e nella comunicazione digitale, presenta l’Osservatorio Blog 2016, terza edizione della ricerca sulla blogosfera italiana che è stata condotta nel corso degli ultimi mesi del 2015. Attraverso Iprex, il network mondiale di agenzie indipendenti di cui Imageware è parte, l’indagine ha fotografato inoltre il panorama della blogosfera in numerosi altri Paesi che hanno aderito all’iniziativa.

Per quanto riguarda l’Italia, l’Osservatorio rivela che i blogger sono sempre più strutturati a livello professionale, il 57,1% scrive da più di cinque anni e le aziende riconoscono l’importanza di questo fenomeno. Il 90,4% dei blogger italiani è stato contattato da un’agenzia di comunicazione e l’88% lo ritiene un fatto positivo. Questa nuova forma di cooperazione digitale tra agenzie e blogger contribuisce a determinare il successo delle aziende che centrano i loro obiettivi nel momento in cui devono lanciare un nuovo servizio o prodotto.

I lettori si fidano dei blogger e le aziende grazie ai blogger raggiungono il giusto target. La ricerca svela che la blogosfera è rosa in gran parte. Il 72% di coloro che hanno partecipato all’indagine nei diversi Paesi  è, infatti, donna. Solo in Germania e in Slovenia è maggiore il numero degli uomini, con una percentuale rispettivamente del 60% e 51%.

In termini anagrafici 2/3 dei blogger è under 35, con il gruppo maggiore rappresentato dalla fascia 18-25 e seguito da quella 31-35. In Italia le donne sono il 54% dei blogger e la fascia d’età più presente è quella tra i 26 e i 35 anni. Modelli citati, fra i preferiti dai blogger, sono Chiara Ferragni, Selvaggia Lucarelli e Irene Colzi.

Rispetto all’anno scorso, in Italia le percentuali relative all’età rimangono simili, mentre aumentano di qualche punto gli uomini che decidono di curare un blog. In termini globali, l’età media dei blogger nel 2014 era di 38 anni. Sul piano globale i temi più trattati nella blogosfera rientrano nel macro-ambito ‘Lifestyle’, come bellezza (12%), fashion (10%), food (10%), turismo e viaggi (10%).

A seguire si trovano blog che parlano di famiglia, tecnologia e argomenti socio-politici. Ma la tecnologia è il tema più diffuso se consideriamo l’Italia con il 23% di coloro che hanno risposto all’indagine. Per l’edizione integrale dell’Osservatorio Blog 2016 clicca qui.