Progettozono, un sito e ‘studi aperti’ per promuovere l’ossigeno-ozono terapia  

8 aprile 2016

Sito web ed evento sul territorio

 

 

 E’ partito ieri progettOzono, iniziativa voluta da PotenziAttiva – Società Italiana di Medicina Potenziativa, con il patrocinio di FIO, Federazione Italiana di ossigeno – ozono terapia, per promuovere quella che, in una nota, viene definita tra le “più sicure terapie antinfiammatorie, antivirali, antibatteriche e antiossidanti”. Prima azione, ieri, il lancio  del sito www.progettozono.it, strutturato in sezioni dedicate a pazienti, medici e giornalisti, con  un blog e un forum. ProgettOzono è anche su Facebook, Twitter e LinkedIn. La seconda iniziativa è ‘Studi Aperti’, grazie alla quale tutti avranno l’occasione di visitare uno studio specializzato e confrontarsi con gli esperti, sabato 9 aprile, in diverse Regioni ( www.progettozono.it ) “L’ambizione di questa campagna –  sottolinea Maurizio Maggiorotti (nella foto), medico e Presidente di Potenziattiva – è divulgare la cultura dell’ossigeno-ozono terapia, una pratica che aiuta a ridurre l’utilizzo dei farmaci e, in alcuni casi, evita il ricorso a interventi chirurgici” e vuole essere un modo per instaurare un più diretto rapporto con le istituzioni “per creare una maggiore omogeneità e una maggiore diffusione sul territorio”.